Apple, ottimo il Q3 2013 con iPhone (iPad e Mac perdono quota)

Grandi risultati per Apple nel Q3 2013: iPhone va alla grande con oltre 31 milioni di unità vendute. iPad e Mac deludono

Foto Apple Il terzo quarto del 2013 è andato decisamente bene per Apple, e quando scriviamo "decisamente" lo facciamo consapevoli del fatto che la Mela Morsicata non ha rilasciato altri prodotti in questi mesi; è ovvio, perciò, che qualsiasi dato positivo lo diventa ancor di più. Ma vediamo perché.

Pensate che Apple ha realizzato un fatturato pari a 35.3 miliardi di dollari e un utile netto di 6.9: si tratta di un buon risultato anche se paragonato con quello raggiunto nel 2012, quando la Mela ha raggiunto 35 miliardi di fatturato e un utile di 8.8 miliardi. Per quanto riguarda il margine lordo, siamo dinanzi al 36.9% contro il 42.8 di un anno fa.

Il prodotto più venduto della Mela è iPhone: sono stati venduti 31.2 milioni di melafonini contro i 26 dell'anno scorso, per un incremento che lascia davvero ben sperare sulle sorti di iPhone 5S (o iPhone 6, visto che Apple potrebbe saltare la fase "intermedia"). Non molto positivi, invece, i dati che riguardano iPad e Mac: del primo sono stati venduti 14.6 milioni contro i 17 di un anno fa; del secondo, invece, 3.8 milioni contro i 4 del 2012); si poteva fare di meglio, insomma...

"Siamo particolarmente orgogliosi delle nostre vendite di oltre 31 milioni di iPhone - queste, le parole di Tim Cook -, un record per il trimestre di giugno, e della forte crescita in fatturato di iTunes, Software e Servizi. Siamo davvero entusiasti delle nuove release in arrivo di iOS 7 e OS X Mavericks, e rimaniamo concentrati e impegnati su alcuni fantastici nuovi prodotti che introdurremo in autunno e durante il corso del 2014".

Che i fan di Apple festeggino e si preparino a grandi novità. Si spera.

  • shares
  • Mail