Microsoft Surface RT, perdita di 900 milioni di dollari nell'ultimo trimestre

Microsoft rende pubblici i risultati finanziari del suo ultimo trimestre. Le entrate sono in netto aumento e così anche il guadagno, ma le cifre sono al di sotto delle aspettative della compagnia. Il tablet Surface RT è causa di una perdita di 900 milioni di dollari.


Surface RT
Windows RT fin dal momento della sua nascita non è stato un grande successo. La versione ridotta dell’ultimo sistema di Microsoft, Windows 8, adattata per alcuni tablet, è stata accolta tiepidamente ed il suo è stato un cammino di insuccessi e di grigiore. Tanto che per Microsoft i tablet Surface RT rappresentano ora una perdita.


Profitti in crescita ma Surface RT perde


Microsoft ha da poco annunciato i risultati del suo ultimo trimestre fiscale dimostrando agli investitori di essere in crescita. Secondo i dati, che però non sono riferiti specificamente ai vari prodotti, gli introiti ammonterebbero a 19,90 miliardi di dollari, che rappresentano una crescita del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile netto è di 4,97 miliardi ma è al di sotto delle aspettative di Microsoft.

Alla fine dei conti infatti la compagnia annuncia anche una perdita evidente, una cifra pari a 900 milioni di dollari attribuita ad “aggiustamenti delle scorte” del tablet Surface RT, causata insomma dall’ingente quantità di copie non vendute del dispositivo.

Il futuro di Surface RT


La notizia non è affatto sorprendente poiché già da mesi si parla di vendite che non sono in grado di soddisfare le aspettative o addirittura di un fallimento vero e proprio dell’OS. Più che del Surface RT stesso, la colpa è forse proprio del sistema operativo, derivante da Windows 8 ma in grado di macinare solo le app ottimizzate per Modern UI, una piattaforma che non è stata in grado di penetrare il mercato.

Nel frattempo Microsoft ha già operato notevoli tagli ai costi dei tablet Surface RT portandoli da 500$ ai 350$, diverse fasce di prezzo più in basso. La compagnia di Redmong però pare anche intenzionata a non demordere e potrebbe presto aggiornare il suo tablet RT.

Via | TheVerge.com

  • shares
  • Mail