VLC su App Store, grande ritorno per iPhone e iPad

Lo avevamo visto in App Store qualche anno fa, poi purtroppo scomparve quasi subito.

VLC iOS Apple

 

Parliamo di VLC media player, uno dei player video più popolare e completi della rete che, dopo qualche giorno di permanenza online, venne rimosso per problemi di copyright.

Un gradito ritorno


Ebbene adesso, dopo 2 anni di assenza, VLC è tornato nel negozio online di Apple, da qualche ora disponibile anche in quello italiano, completamente riscritto e con alcune novità che lo rendono applicazione in linea con tutto quel che nel frattempo è successo nel web.

Ricchissima la dotazione


A iniziare, al solito, da Australia e Nuova Zelanda, l’applicazione sta facendo di nuovo capolino negli App Store di tutto il globo con un sacco di aggiornamenti e migliorie che comprendono il supporto alla tecnologia AirPlay, l’upload dei video agli iDevice via Wi-Fi, i filtri applicabili ai video in tempo reale, i sottotitoli, la regolazione della velocità di riproduzione, controllo di luminosità, contrasto e saturazione e diverse altre cose.

C'è anche Dropbox


Immancabile l’ormai onnipresente Dropbox da cui si possono riprodurre direttamente i video oppure da cui si possono scaricare nel dispositivo per poi essere successivamente riprodotti, anche senza collegamento a Internet, mediante il player.

Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch, VLC, nella nuova versione 2.0.1, richiede iOS 5.1 o versioni successive, è scaricabile gratuitamente ed è completamente open-source. Per l’integrazione con altre applicazioni verrà rilasciato un SDK prima della fine dell’estate. Il download di VLC per iOS è disponibile da QUI.

Via | Gizmodo

  • shares
  • Mail