Intel sfida ARM nel low-end, tablet Bay Trail tra i 199$ e i 150$ entro il 2013

Per il neo-boss di Intel Brian Krzanich i system-on-chip Atom di nuova generazione permetteranno all'azienda di entrare in mercati in cui finora non aveva accesso. Entro il 2013 vedremo tablet Bay Trail con Android o Windows 8 con prezzi al di sotto dei 199$, e fino a 150$ negli ultimi mesi dell'anno.

Intel Bay Trail: reference tablet

I tablet equipaggiati con la prossima generazione di SoC Intel Atom potrebbero costare poco, anzi pochissimo, questo almeno è quanto dichiara il nuovo CEO dell'azienda di Santa Clara Brian Krzanich.

Nel consueto meeting quadrimestrale cogli azionisti, il neo-boss di Intel specifica che la nuova piattaforma Bay Trail debutterà anche in tablet al di sotto dei 199$, fino a scendere a 150$ entro la fine 2013, permettendo alla casa di entrare in un segmento di mercato in cui finora non aveva accesso visto che non disponeva di un chip competitivo a quelli con architettura ARM.

Il lancio ufficiale degli Atom Bay Trail si terrà in una data compresa tra il 28 agosto e il 13 settembre, e segnerà una fase cruciale per Intel visto che avrà per la prima volta tra le mani un chip capace di competere in tutti i segmenti mobili.

Bay Trail, Valleyview, Silvermont: tutti i nomi in codice del nuovo Atom

Qualcosa di positivo si è iniziato a vedere già nelle scorse settimane, con due importanti partnership con Samsung e Asus che hanno portato sul mercato il primo Galaxy Tab con SoC Intel (Galaxy Tab III 10,1") e il Fonepad, un tablet-fonino gigante da 7".

Bay Trail è la nuova piattaforma Atom a basso consumo e debutterà in tre varianti: Bay Trail-T da 3W per tablet, Bay Trail-M (4W) per i laptop di fascia bassa e Bay Trail-D (12W) per i desktop ultra-compatti. Valleyview è invece il nome del system-on-chip vero e proprio, che ospita al suo interno un numero variabile di core Silvermont e la nuova GPU Intel HD Graphics 4000, la stessa che trovava posto nei processori Intel Core Ivy Bridge pre-Haswell.

Bay Trail-T ha fatto la sua primissima apparizione il giugno scorso al Computex di Taipei, dov'era equipaggiato su un tablet reference design di Intel dotato con uno schermo da 2560x1440, capace di eseguire sia Android che Windows 8.

Via | Xbit Labs

Foto: AnandTech

  • shares
  • Mail