Google Maps 2.0 su iPad e tutte nuove nel web

Google Maps prosegue nel suo processo di rinnovamento e, dopo essere arrivate sui terminali Andorid circa una settimana fa, adesso è il turno dei non meno importanti iOS e web.

Google Maps 2.0 App Store

 

Con la release 2.0, scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple, le nuove mappe di Big G sono disponibili per tutti gli iDevice, finalmente anche gli iPad che prima erano esclusi.

2.0 per iOS e beta pubblica per i computer


Inoltre ora tutti possono godere della rinnovata versione delle mappe anche nel web, dopo un prolungato periodo di test. A seguito del recente debutto su Android, com’era giusto che fosse, decisamente di rilievo l’approdo negli iPad, con il quale si completa il processo che ha riavvicinato la cartografia digitale di Mountain View alla mela, dopo che con iOS 6 a Cupertino si era (erroneamente) scelto di puntare esclusivamente su Mappe, ma già nel mese di dicembre del 2012 venne riammessa la app, sviluppata allora per il solo iPhone.

Disponibile per tutti gli iDevice


Oggi quel che è uscito dalla porta è rientrato dalla finestra ed è decisamente meglio di prima: navigazione satellitare vocale, traffico in tempo reale, punti di interesse, grazie alla funzione Explore, mappe indoor di alcuni edifici pubblici, ottimizzazione degli itinerari a seconda del mezzo utilizzato (a piedi, in auto, con i mezzi pubblici o in bicicletta).

Waze presto darà del suo


E in tutto questo ancora non c’è, ma arriverà presto, l’integrazione con la neo acquisita Waze, che porterà il know-how dell’azienda israeliana all’interno delle mappe di Mountain View, facendone, anzi sarebbe meglio dire confermandolo, il prodotto migliore del pianeta per la navigazione satellitare.

Via | Google

  • shares
  • Mail