Amazon Kindle di terza generazione in preparazione con tre nuovi modelli

Una "fonte fidata" gira i primissimi dettagli sul terzo refresh dei Kindle Fire di Amazon: nuovi pannelli più definiti anche per il low-end e un nuovo chassis più leggero e dagli angoli più netti.

Kindle Fire

Amazon sarebbe al lavoro sul terzo refresh generazionale per la sua linea di tablet della famiglia Kindle Fire, l'unico brand che ha saputo imporsi in modo costante e fruttuoso nella lotta allo stra-dominio di Apple. Stando a BGR che dichiara di aver ricevuto informazioni da "una fonte fidata", la compagnia di Jeff Bezos starebbe progettando tre nuovi tablet che andranno a rimpiazzare le tre varianti disponibili dalla fine del 2012: un modello basico da 7", la sua variante HD e quella più grande da 8,9".

I dettagli girati della fonte parlano di importanti cambiamenti sui pannelli di tutte e tre le tavolette. Il Kindle Fire "liscio" da 7" passerà ai 1280x800 del fratello maggiore, una risoluzione che finalmente esce dal dominio dei tablet di fascia bassa. Stesso trattamento anche per la variante HD, che diventerà di fatto Full HD grazie a un pannello da 1920x1200, la stessa densità al momento riservata per il Kindle Fire HD 8,9". Il Fire HD 8,9" subirà invece un incremento sostanziale a 2560x1600, sorpassando lo standard Retina di Apple.

Nuovi pannelli per tutta la linea: 1280x800, 1920x1200 e 2560x1600 con densità oltre il Retina

Cambiamenti anche nella scocca esterna, sopratutto nelle curve sul retro e gli angoli che la fonte descrive come "tagliati con uno scalpello", con angoli più netti e forme più piatte. Col nuovo design cambia anche il posizionamento dei bottoni del volume, allontanati dalla posizione infelice dei modelli attuali alla parte posteriore.

Al momento ancora nessun dettaglio sui SoC scelti per le tre varianti, al momento tutti basati sugli OMAP dual e quad-core di Texas Instruments. L'ultimo dettaglio fornito dalla fonte riguarda il peso: BGR scrive che "le nuove tavolette saranno significativamente più leggeri dei modelli che andranno a rimpiazzare".

E i prezzi? Considerando la storia di Amazon, ci sarà da aspettarsi prezzi competitivi e orbitanti alla soglia psicologica dei 200$ (o euro). Lo scenario più positivo è che la nuova generazione potrebbe rimpiazzare la vecchia il prossimo ottobre-novembre nelle stesse identiche fasce di prezzo. Uno scenario plausibile se si guarda al recentissimo taglio del Kindle Fire HD, che dai 199€ ora è passato ai 169€, solo 10€ in più del Kindle Fire basico.

Via | BGR

Foto: Adrienne Third

  • shares
  • Mail