Tizen è vivo, lo dice Intel

Morte e resurrezione di un sistema operativo in soli 3 giorni. Senza voler mescolare il sacro con il profano, per carità, assistiamo a proclami, sebbene non ufficiali, e smentite che riguardano Tizen.

Tizen Intel Dead

 

Il sistema operativo con cui Samsung vorrebbe fare tutto da sola, telefoni (ma anche probabilmente tablet e phablet) e software che li animano era dato per morto dal celebre blogger russo Eldar Murtazin solo pochi giorni fa.

Murtazin ne decreta la morte


Eldar non è certo l’ultimo arrivato in fatto di telefonia mobile e ha dimostrato diverse volte di aver fatto previsioni veritiere o, almeno, verosimili. Il ritardo annunciato per i primi terminali con il nuovo Tizen da parte del colosso coreano, secondo lui, celavano in realtà l’abbandono del progetto.

Samsung avrebbe capito che Android è la strada maestra e tutto il resto, probabilmente anche Windows Phone 8, non avrebbero raccolto che le briciole. Probabilmente questa cosa è vera, almeno lo è adesso, ma ritenevamo difficile che un progetto di quelle proporzioni venisse accantonato così, di punto in bianco.

Intel avrebbe smentito


Da parte sua Intel, parte in causa dato che sviluppa assieme a Samsung il sistema operativo in oggetto, pare abbia fatto sapere che nulla di vero c’è nell’affermazione del blogger ma che lo sviluppo prosegue, avendo molta parte dell’industria telefonia supportato il progetto. Ora ci si aspetta qualche comunicato direttamente da Samsung che ha in programma due modelli Tizen, lo sappiamo.

Tizen non si vede e Samsung tace


Certo è che, dopo diverso tempo, ancora nulla si è visto di concreto, la concorrenza corre veloce e, se ci si vuol tuffare nella mischia con qualche novità, qualsiasi essa sia, è bene farlo senza indugi. D’altra parte è anche vero che le risorse di un’industria come Samsung sono senza dubbio moltissime e un colpo di scena, meglio se ben architettato, è sempre possibile.

Via | Tizenexperts

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: