iOS 7, iPad e iPhone controllati coi movimenti della testa

Una nuova caratteristica fa capolino tra le opzioni di iOS 7, la nuova versione del sistema operativo di Apple. Tra le funzioni di accessibilità sarà possibile attivare un’opzione che consente di controllare i dispositivi con i movimenti della testa.


Apple iOS 7, l’ultima versione del sistema operativo della compagnia di Cupertino, ben presto raggiungerà lo stadio finale della sua preparazione ed arriverà tra le mani degli utenti. La nuova incarnazione di iOS è stata presentata poche settimane fa come la più grande innovazione dopo l’introduzione dell’iPhone e ne è stata attualmente rilasciata la seconda beta. L’aggiornamento ospita un notevole numero di cambiamenti e innovazioni, come ad esempio i miglioramenti apportati a Siri.

Accessibilità espansa


Per quanto concerne l’accessibilità e la fruibilità della piattaforma, tra le varie opzioni presenti in iOS 7 ne è stata scoperta una nuova. Segnalata da un informatore anonimo riportato da 9to5mac.com, la funzione si trova nella sezione Accessibilità e prende il nome di Switch Control.

L’opzione permette di decidere se disabilitare il touchscreen o abilitare il controllo tramite movimenti del capo a destra e sinistra. Grazie a questo si potrà quindi navigare attraverso l’interfaccia ed eseguire azioni come controllare il volume, avviare Siri, tornare al menù iniziale o modificare il volume.

Secondo la recensione del blogger di 9to5mac si tratta di un’opzione ben funzionante ma risulta un modo piuttosto tedioso e lungo per controllare il proprio smartphone. In compenso rende possibile l’utilizzo dell’interfaccia anche ad utenti disabili, motivazione alla base della sua esistenza.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail