Sleep Box, una soluzione per dormire in aeroporto

Sleep Box

Vi è mai capitato di dormire in aeroporto? A me si e devo ammettere che non è un'esperienza molto comoda. Bisogna trovare un angolino poco illuminato per prendere sonno, poco rumoroso per non essere svegliati e, successivamente, trovare una posizione comoda. Per risolvere tutti questi problemi la russa Arch Group ha pensato allo Sleep Box.

Si tratta di una grossa cabina con letto e piccola scrivania. Munita di WiFi, permette di ricarica il computer e il cellulare mentre si schiaccia un pisolino. Grazie alla sveglia integrata collegata all'orario dei voli, si potrà essere svegliati per tempo. Non sarebbe male vederli negli aeroporti. Le compagnie aeree potrebbero pagarle quando i voli sono cancellati o come servizio aggiuntivo. Oppure si potrebbe pagarla a minuti o sponsorizzarla con pubblicità. Voi quanto sareste disposti a pagare per usarla per qualche ora?

Guarda le immagini dello Sleep Box
Sleep Box
Sleep Box
Sleep Box

[via dvice]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: