Recensione Philips Go Gear Muse: la prova del lettore MP3 con cancellazione del rumore

Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore

L'abbiamo visto molto in breve qui, ma il Philips Go Gear Muse nasconde alcune caratteristiche interessanti tra cui una che lo differenzia dagli altri lettori MP3 in commercio.

Nonostante l'uscita dei nuovi iPod, chi cerca una qualità d'ascolto maggiore e un sistema di cancellazione del rumore anche senza ingombranti cuffie può rivolgersi a questo nuovo Go Gear Muse.

Simile nel design alla serie precedente, il Muse contiene oltre al cavo USB e al CD con il software per PC una custodia protettiva (protegge solo dai graffi ed è un po' bruttina, ci aspettavamo qualcosina di più sinceramente!) e gli auricolari ognuno dotato di microfono per il sistema di cancellazione dei rumori.

Grazie all'ascolto attivo dei rumori circostanti, l'algoritmo di cancellazione può intervenire direttamente, andando a lavorare su quelle frequenze fastidiose come il rumore della metropolitana, la turbina di un aereo durante il volo o una Formula 1 che passa a pochi metri di distanza.

Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore

Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore

Proprio al recente Gran Premio di Monza si è tenuta la prova più difficile per il Muse, specie considerando che al passaggio dei bolidi da corsa due persone non riuscivano a parlarsi (dalla posizione in cui ci trovavamo per il test) neanche con la bocca a 5cm dall'orecchio dell'altra.

Ebbene, switchato su on il sistema di cancellazione del rumore abbiamo avviato un brano "power" e uno melodico e atteso il passaggio della prima vettura. Con volume a metà il rombo del motore copriva qualsiasi cosa, perciò abbiamo provato a portarci al 75% del volume massimo.

Con questa configurazione siamo riusciti a sentire i brani quasi tranquillamente: ovviamente il rumore dei motori passava ma tagliato delle frequenza più alte e incupito in modo da dare un fastidio più ridotto rispetto ad un paio di auricolari standard (sempre del tipo in-ear). Portando in alto il volume la situazione è migliorata ulteriormente, i rombi dei motori risultavano più distanti e l'ascolto più fedele.

Questa situazione di prova risulta sicuramente eccessiva, però il Muse si è dimostrato in grado di fare qualcosa anche contro un V8 lanciato a tutta velocità in sesta marcia. Passando a situazioni più consone e comuni, la prova metropolitana ha costretto il Muse ad uno sforzo di gran lunga inferiore, consentendo una cancellazione del rumore quasi totale per un ascolto al riparo dagli schiamazzi degli scolari o dai mille rumori di vagoni ormai vecchi.

Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore

Un'altra prova è stata quella di accendere un impianto da 200 watt (a 110 dB circa) e sentire un'altra canzone dal Muse: a livelli accettabili dell'impianto audio il Muse cancellava tutte le frequenze lasciandoci la possibilità di ascoltare la musica in cuffia senza disturbi.

Comprovata l'efficienza del sistema di cancellazione vediamo cosa offre in più questo Go Gear Muse rispetto al passato. Il sistema dei menu migliora leggermente con una grafica un po' più moderna ma senza stupirci con interfacce innovative. Il design è invece migliorato e risulta piacevole da vedere, elegante e pratico viste le dimensioni ridotte, soprattutto per quanto riguarda lo spessore.

Anche i materiali risultano di buona qualità grazie all'uso di alluminio satinato nella parte inferiore della scocca e di uno schermo brillante e ben definito, ottimo nella visualizzazione di foto e video. L'interfaccia è facile da utilizzare e mostra tutte le funzioni principali (musica, video, immagini, radio da cui è possibile registrare, registratore audio, lettore di testi e impostazioni) nella home page. In conclusione abbiamo trovato un software ben realizzato, carente in parte di novità a livello di interfaccia ma assolutamente facile da usare e elegante nella grafica.

La qualità audio risulta ai massimi livelli per un ascolto con auricolare in-ear grazie a Philips FullSound, sistema in grado di "aprire" i file MP3 compressi e espandere la gamma di frequenze raggiungendo una qualità audio da CD.

In conclusione questo Philips Go Gear Muse da 16GB si è dimostrato un ottimo lettore MP3, magari più attento alla qualità audio che all'essere "fashion" ma comunque in grado di offrire un buon design e una grafica accattivante. Un prodotto orientato più verso il segmento degli audiofili con una batteria da 25 ore di audio che però deficità di spazio su disco (per alcuni i 32GB del taglio massimo possono essere pochi).

Il prezzo, 249.99€ per il 32 GB, lo posiziona leggermente meglio o al pari dell'iPod Touch da 32 GB: sul prodotto Apple abbiamo il Touchscreen e il Wi-Fi, su quello Philips una qualità audio superiore e un sistema di cancellazione del rumore con auricolari attivi. Noi su un lettore MP3 privilegiamo la qualità audio, funzione primaria per cui è stato pensato, e voi?

Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore
Recensione Philips Go Gear Muse 16GB: lettore multimediale con cancellazione del rumore

  • shares
  • Mail