Kateeva stampa schermi OLED più grandi ed economici


Gli schermi OLED possiedono l'affascinante caratteristica di essere così sottili da poter essere persino piegati, ma il loro impiego è relegato ai piccoli dispositivi perché i costi di produzione dei pannelli più grandi sono ancora troppo elevati.

La giovane startup Kateeva sembra aver risolto il problema utilizzando la tecnologia delle stampanti a getto d'inchiostro, combinata con uno speciale "inchiostro" ed un particolare processo di essiccazione, per depositare su una sottile pellicola trasparente il materiale organico.

Questa soluzione permetterà di produrre schermi OLED di grandi dimensioni e di abbassare notevolmente i prezzi, l'azienda prevede addirittura costi di produzione inferiori del 30% rispetto a quelli di un equivalente pannello LCD.

I primi schermi OLED prodotti con questa tecnologia saranno disponibili nella seconda metà del 2010 ed avranno dimensioni di ben 72 x 61 cm.

[via slashgear]

  • shares
  • Mail