Da Tokyo arriva l'ologramma interattivo

A che punto è l'evoluzione dell'olografia? A breve avremo i display olografici per vedere i film dal vivo oppure manca ancora molto? Per questo ultimo passaggio non so quanto tempo sarà ancora necessario, ma alcuni passi avanti sono stati effettuati alla University of Tokyo.

Grazie a uno specchio concavo e ad alcune webcam, infatti, è stato costruito un impianto olografico interattivo. Il sistema riconosce la posizione di una mano e permette di interagire con gli oggetti visualizzati, per esempio per lanciare una pallina. Gli sviluppi futuri permetteranno di maneggiare oggetti distanti migliaia di chilometri stando comodamente in poltrona.

[via crunchgear]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: