Recensione Memory Card Sandisk: SDHC per i video in alta definizione e Compact Flash Extreme IV e SD Ultra II per la fotografia


Se state pianificando vacanze più lunghe, magari con dotazione leggera e quindi senza un computer o un hard disk esterno d'appoggio, potreste essere interessati ad acquistare una memory card per foto o video più capiente.

Con i video in alta definizione (registrabili anche dalle Reflex Digitali di ultima generazione) e con la corsa sfrenata ai megapixel, lo spazio per l'archiviazione "on camera" risulta quanto mai fondamentale, specie per vacanze di due o più settimane.

A porre rimedio a questo problema pensa Sandisk, che propone per l'estate un trittico di memorie composto da una SDHC ottimizzata per i video Full HD e da una SDHC e una Compact Flash per assicurare ottime prestazioni con fotocamere digitali ma, soprattutto, reflex digitali.


Partendo dal prodotto dedicato al video, la SDHC Video HD di Sandisk è una scheda disponibile in taglio da 4 e 8GB che assicura alta velocità di registrazione con tutti i modelli di videocamera da noi provati.

In Full HD la scheda registra a 13 Mbps e garantisce sulla scheda da 8GB 80 minuti di filmato. Rispetto ad altri prodotti non ottimizzati abbiamo riscontrato una velocità maggiore nell'interfacciamento con la videocamera che, soprattutto nei brevi filmati, non risente di rallentamenti e non deve fare ricorso al buffer di scrittura; tradotto: dopo la fine della registrazione sarete pronti a iniziarne immediatamente un'altra.

Ottima anche la resistenza (seppur testata solo in un periodo di un mese) e in un utilizzo intenso non abbiamo mai riscontrato problemi di corruzione dei file registrati o dei file di sistema.

La SDHC Video HD di Sandisk è disponibile a 39.90€ nella versione da 8GB: certo, il prezzo è un po' elevato ma le prestazioni, si sa, si pagano. Un prezzo di 29.90, però, l'avrebbe sicuramente resa un acquisto obbligatorio alla portata di tutti.


Sempre in tema di SDHC, passiamo alla SanDisk Ultra II, scheda SD dedicata alla fotografia pro e semi-professionale con velocità di scrittura a 15 Mbps.

Punto forte di questo modello è proprio la velocità che si allontana dai 10r/9w Mbps della vecchia serie e va a portare a 15 Mbps la velocità di lettura e scrittura. In questo modo la SDHC di Sandisk è riuscita a interfacciarsi ottimamente con le reflex da noi utilizzate per i test, riuscendo a far rispettare la raffica di scatto dichiarata dai produttori della fotocamera senza rallentamenti dovuti ai tempi di scrittura.

Come per la Video HD, con questa scheda le prestazioni si notano già a livello visivo e si traducono in una fluidità maggiore nel browsing delle foto e nell'utilizzo. La SDHC Ultra II è disponibile in tagli da 2, 4, 8 e 16 GB in Italia e i prezzi vanno da 11.99€ a 67.99€.

Anche in questo caso si tratta di cifre sicuramente non leggere ma giustificabilissime già per dei semi-professionisti. In ogni caso si può abbassare leggermente la spesa accontentandosi degli 8 GB a 35.99€.


Concludendo il nostro trittico di memorie dedicate al mondo pro o al consumatore esigente passiamo alla Compact Flash SanDisk Extreme IV.

Punta di diamante delle memorie SanDisk, la CF Extreme IV fa impallidire anche la SDHC più performante e si avvicina molto ai 45 Mbps in lettura/scrittura (grazie ad un sistema di scrittura parallela) dichiarati dalla casa.

Insieme alla scheda viene fornito un software per il recupero dei file ma, dal nostro test, pensiamo e speriamo (in caso aggiorneremo il post) di non averne mai bisogno visto che la CF non ha mai mostrato segni di cedimento o di corruzione del file system.

Tirando le conclusioni la CF Extreme IV risulta la scheda di cui non vorrete mai separarvi (forse solo all'uscita della Extreme V) che potrà seguirvi ovunque andiate grazie ad una resistenza alle temperature estreme (-25 fino 85°C). Noi non potendo recarci ai Tropici o ai Poli abbiamo provato a tenerla sotto i 40° Milanesi e nel congelatore, risultato: tutto OK!

Non contenti abbiamo deciso di testare anche la resistenza agli urti e all'acqua (ogni colpo sembrava una martellata al petto visto che si tratta pur sempre di una scheda da 127.99€ nella versione da 8GB!) e, fortunatamente, è rimasta intera e funzionante.

Ancora una volta chiudiamo con il prezzo: certo, anche i 72.99€ della versione da 4GB sono tanti ma è ovvio che si tratta di un prodotto rivolto ad un certo pubblico. D'altronde se siete al polo a fare un documentario per National Geographic direi che non si può andare con una scheda da quattro soldi presa su E-Bay, no?

Ah già, E-Bay! Chiudiamo l'articolo ricordandovi di fare attenzione agli acquisti dei prodotti Sandisk su Ebay: nella maggior parte dei casi i prodotti a prezzo stracciatissimo sono dei falsi...anzi forse nella totalità dei casi, occhio al sigillo e se sentite puzza non fidatevi.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: