Il CrunchPad potrebbe essere venduto a 300 $

Le foto trapelate ieri sul possibile aspetto definitivo del CrunchPad hanno fatto si che Michael Arrington, blogger e promotore del dispositivo, pubblicasse in un suo post ulteriori immagini ed alcune importanti precisazioni.

Dal punto di vista tecnico si apprende che il processore adottato è adesso un Intel Atom, nel prototipo era un Via Nano, mentre il sistema operativo Linux ed il browser basato su Webkit sono stati completamente customizzati per il dispositivo, nel prototipo era stata utilizzata un'installazione completa di Ubuntu.

Per quanto riguarda un eventuale seguito commerciale Arrington non si sbilancia, ma afferma che il prodotto finito comprensivo di packaging potrebbe costare sui 250 $, se a questo si aggiungono i costi di distribuzione ed assistenza il prezzo finale potrebbe essere intorno ai 300 $, circa 230 €, tutto sommato in linea con il posizionamento sul mercato di un prodotto del genere.





[via techcrunch]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: