Microsoft e TomTom fanno la pace

Microsoft e TomTomPer un attimo si è temuto il peggio: da un lato del ring c'era Microsoft con il suo esercito di avvocati e dall'altro TomTom che ha rigettato tutte le accuse fino alla fine. Il maxi processo per la violazione dei brevetti, però, non ci sarà poichè le due società hanno stretto un accordo quinquennale ancora prima di sedere di fronte al giudice.

Al momento non si conosce l'entità dell'accordo, ma voci ben informate affermano che sia andato a favore di Microsoft che riceverà un indennizzo e la rimozione del sistema "File management systems" presente nel brevetto di Redmond. Questo significa che la società dei Paesi Bassi era nel torto? Probabilmente non lo sapremo mai, ma una cosa è certa: in futuro vedremo dei piccoli cambiamenti nei navigatori satellitari della società.

[via IlSole24Ore]

  • shares
  • Mail