Microsoft svelerà lo "ZunePhone" a Gennaio?

Microsoft zunephoneFin dal lancio dell'iPhone, sul web si specula su un'eventuale volontà di Microsoft di contrastare il telefono della Mela. Un prodotto come Zune dimostra che Microsoft guarda con curiosità (e forse una punta di invidia) i successi portati a casa da Apple, nonostante le risate sarcastiche di Steve Ballmer quando si entra in tema. Per questo le voci su un ingresso di Microsoft nel mercato degli smartphone anima e corpo (hardware e software) non sono mai cessate, nonostante non siano mai sembrate credibili.

Questa volta però a parlare è Wired, il che significa che forse possiamo iniziare a crederci.

Secondo le indiscrezioni Microsoft starebbe lavorando ad uno Smartphone con uno schermo ampio, com'è per l'iPhone, ma senza rinunciare ad una tastiera QWERTY, similmente al G1 di HTC. Multimedialità e produttività massimizzate quindi in un unico dispositivo.
La presentazione dovrebbe (uso sempre il condizionale) avvenire al CES di Las Vegas di gennaio e, se venisse commercializzato a circa 6 mesi dalla presentazione, diverrebbe lo smartphone con cui lanciare Windows Mobile 7.
Aspettiamo gennaio per conoscere la verità. Il reale problema alla presentazione di un prodotto simile probabilmente sta non tanto a una mancanza di volontà da parte di Microsoft, quanto ai rapporti con i partner commerciali con cui opera in questo settore, ceh si farebbero sicuramente più difficili. In un settore difficile e pieno di concorrenti come quello dei sistemi operativi per smartphone non è bene farsi dei nemici.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: