Citrus Clock, l'orologio che va a limone

Citrus Clock

I primi esperimenti sulla produzione di energia ricavata da determinati frutti furono svolti nel 1958 dal prof. Wizard. Da allora non si è investito molto su questo sistema perchè l'elettricità ricavata è troppo esigua per la produzione di qualcosa di importante per l'industria, ma piccolo accessori possono sempre essere costruiti.

Tra questi c'è l'orologio Citrus progettato da Anna Gram, una designer francese, che ha applicato l'antico sistema realizzato da Volta. La base è in zinco e appoggiando due mezzi limoni si andrà ad ossidarne la superficie producendo abbastanza energia da alimentare un orologio digitale. Al momento non si hanno informazioni sul lancio commerciale.

[via annagram]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: