Tastiera OLED Optimus

Optimus Keyboard

La Art. Lebedev Studio, una società di Mosca, ha ridefinito il concetto di tastiera: un oggetto che deve adattarsi all'ambiente in cui è inserito.
Lavorare con Photoshop, giocare a Quake III Arena o scrivere con ideogrammi particolari sarà più semplice grazie a mini display OLED che sostituiranno i normali tasti stampati.
Corredato di un SDK, che sarà Open Source, chiunque su qualunque piattaforma, potrà personalizzarli: ecco che, ad esempio, la palette del più usato programma di grafica sarà a portata di "mani", oppure il layout, ora fisso, sarà modificabile in pochi click!

Inoltre, come molte delle "semplici" tastiere già in commercio, sulla sinistra presenta dieci tasti (alcuni mostrati in figura) che richiamano automaticamente i programmi preferiti.

Attualmente non è in vendita, forse lo sarà a partire dal 2006. Tra le altre cose, lo stesso sito riporta ancora la dicitura "Patents pending" (brevetto in registrazione).
Il costo? Non si sa attualmente, ma si sono espressi con un "Meno di un buon cellulare". Vedremo!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: