Blom sigla un accordo per le mappe 3D con Tele Atlas


Blom ASA, società che si occupa di fornire informazioni di geografiche, ha da poco stretto un accordo con TeleAtlas al fine di sviluppare mappe digitali in 3D per le città e per i rilievi.

Grazie a questa joint venture, quindi ci si può aspettare a breve (l'accordo ha durata quinquennale) un ulteriore step evolutivo dei navigatori satellitari, sempre più realistici e futuristici.

Al momento si parla già di una prima implementazione del 3D nel 2009, anche se ancora non si sa se limitata ad alcuni modelli (i monumenti principali) come accade già ora o se si avrà un'intera città 3D.

Che sia il momento buono per eliminare le piatte mappe 2D e navigare nella città virtuale?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: