Recensione Becker Traffic Assist Z 101: navigatore satellitare compatto con mappe Europa

La prova del navigatore Becker Traffic Assist Z 101 ci ha regalato fin da subito luci ed ombre. Navigatore dal design razionale, compatto si è subito distinto per l'assoluta leggibilità delle mappe e per la precisione nel segnalare la posizione.

Ottima la scelta per tutto ciò che concerne la grafica e la visualizzazione di strade e percorsi: nel classico batter d'occhio mette subito tutti a proprio agio. Buona la presenza di segnalazioni utili, come il dato sui limiti di velocità e sull'altitudine. Ci è piaciuta la segnalazione della presenza o meno della corsia d'emergenza che abbiamo sperimentato sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Buona la prestazione nella velocità di calcolo dei percorsi e nel cambio dei percorsi stessi. Nelle nostre prove, la precisione nell'indicare i numeri civici anche in vie strette e probabilmente "difficili" dal punto di vista GPS, è stata assoluta. Altro punto di forza è il sistema di lettura della cartografia, che può essere utilizzata come stradario da consultare direttamente dal touch screen.

Decisamente comodo il supporto per auto, al quale si innestano sia il cavo di alimentazione, sia l'antenna del sistema trasmssione dati traffico Tmc. Questo significa che quando si stacca il navigatore dal supporto, non si deve più pensare ai cavi, che rimangono inseriti nel supporto stesso, semplificando e rendendo più rapide così le operazioni.

Passiamo alle note dolenti. La facilità d'uso, l'immediatezza e l'intuitività sono decisamente scarse. Sarete voi a dover adattare le vostre abitudini al funzionamento del Becker Traffic Assist Z 101 dopo aver letto per bene il libretto delle istruzioni. A peggiorare le cose, lo sgradevole suono che vi "bacchetta" ogni qual volta premiate il tasto sbagliato, oppure tentiate di premere quello giusto, ma fuori dai bordi assegnati.

Decisamente scomodo il piccolo tastino rosso per lo spegnimento ed il "tornare indietro" al menù precedente. Se tentate di premerlo con un dito, quasi sicuramente sposterete il navigatore dalla sua posizione sul supporto dell'automobile. C'è poco da fare: nelle nostre prove abbiamo dovuto sempre usare due dita, premendolo ad esempio con il pollice e tenendolo contemporaneamente fermo con la mano.

Il messaggio audio generico di "attenzione" è sgradevole e distrae dalla guida. Il problema è che non viene detto chiaramente a cosa l'utente debba prestare cautela, ed in certi momenti la reazione di chi guida può essere tutto fuorchè prudente. Attenzione alla velocità, ad un incrocio, ad un autovelox... A cosa il guidatore deve fare attenzione? Sarebbe bello saperlo, non trovate?

Per quanto riguarda i punti di interesse, nel modello che abbiamo provato non c'era alcun dato in merito agli autovelox fissi e mobili: un dato che riteniamo ormai indispensabile su qualsiasi GPS. Queste informazioni non sono fornite "di serie" ma devono essere scaricare ed installate in un secondo momento. Come al solito, purtroppo, segnaliamo che non c'è alcuna indicazione in merito ai distributori di Gpl o Metano.

Nota di demerito sulla cartografia Navteq. E' generalmente aggiornatissima ma abbiamo trovato una pecca che non può non essere segnalata. La mancanza della strada di collegamento tra l'aeroporto di Malpensa e l'autostrada Milano-Torino è decisamente grave, se si considera che tutti i percorsi da Val D'Aosta, Piemonte, Liguria e buona parte della Lombardia verso Malpensa, saranno ovviamente calcolati su altre percorsi.

Sulla confezione non sono presenti requisiti minimi di sistema. Siamo riusciti a collegare ed a "vedere" il contenuto di files e cartelle con un pc sul quale è installato Ubuntu 8.10. Questo ci fa ben sperare nella possibilità di installare aggiornamenti cartografici e di punti di interesse senza dover necessariamente passare da pc Windows. Se avete avuto esperienze in questo senso, raccontatecele nei commenti.

Concludendo, abbiamo avuto l'impressione che il Becker Traffic Assist Z 101 sia un buon prodotto, che potrebbe avere più successo se venisse posta maggior impegno sul fronte della intuitività e facilità d'uso.

Aspetti positivi:

- Alta leggibilità della cartografia
- Velocità nel calcolo dei percorsi
- Supporto auto

Aspetti negativi

- Scarsa intuitività e facilità di impostazione
- Pulsante rosso piccolo e difficoltoso da premere
- Messaggio audio "attenzione" distrae dalla guida

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: