Sony MDR-NC500D: cuffie con cancellazione del rumore al 99%

Sony MDR-NC500D:

Grazie a Sony Europa abbiamo potuto testare le nuove cuffie MDR-NC500D con cancellazione del rumore. Pensate come prodotto di top di gamma, le cuffie promettono una cancellazione dei rumori del 99%; vedremo se sono riuscite a mantenere quanto dichiarato dal produttore.

Costruzione e Accessori

Aperta la confezione ci troviamo subito con una sensazione di cura e "lusso". La scatola include ordinatamente la custodia per le cuffie (semi-rigida) e la manualistica di riferimento.

Tralasciando i manuali ci fiondiamo sulla custodia, organizzata per comparti e includente tutto il necessario per il funzionamento. Ad affiancare le cuffie, infatti, troviamo vari cavi adattatori e le batterie (le cuffie utilizzano due pile AA per alimentare il processore che si occupa della cancellazione del rumore).

Sony MDR-NC500D:
Sony MDR-NC500D:
Sony MDR-NC500D:

Analizzando le MDR-NC500D, non possiamo lamentarci dei materiali e della qualità costruttiva. Le cuffie sono in un elegante nero lucido, ben assemblate e prive di giochi tra i vari componenti. L'unico appunto che si può fare è una sensazione di fragilità intorno ai componenti dei due padiglioni, anche se dopo un lungo periodo di test dobbiamo riconoscere che la sensazione si limitava ad essere tale.

Uso

Indossate le cuffie senza alcuna sorgente collegata notiamo che la struttura le rende abbastanza comode. L'archetto regolabile ci permette di adattarle alla nostra fisionomia e il padiglione non affatica le orecchie.

Se le impressioni sull'insonorizzazione erano buone anche senza attivare la cancellazione del rumore, una volta spostato il pulsante su "on" ci troviamo in un altro mondo: i rumori esterni vengono attutiti notevolmente e sostituiti con un fruscio appena percettibile.

Appurata la bontà del sistema anche senza musica, iniziamo alcuni test collegando varie sorgenti. Prima fra tutte è l'iPod, in versione Touch e in versione "Photo" (il primo iPod a colori della storia Apple).

Un rapido giro di canzoni di vario genere - per testare con tutte le sonorità possibili - e ci accorgiamo che la cancellazione del rumore fa il suo lavoro: persone che parlano con noi a pochi metri di distanza sono impercettibili e se qualcuno vi chiama urlando da un'altra stanza della casa rischia di diventare afono a furia di sgolarsi.

Sony MDR-NC500D:
Sony MDR-NC500D:
Sony MDR-NC500D:

La percentuale del 99% dichiarata dalla casa forse si adatta bene all'ultima situazione descritta: se chi vi chiama ripete costantemente la stessa cosa, dopo qualche tempo riuscirete a sentire un rumore molto in lontananza, talmente "inesistente" per voi che vi sembrerà di esservelo immaginato.

E' allora che la mente si ricorda di quell'1% mancante e presta attenzione al segnale. Voce umana contro Sony MDR-NC500D: 0-1.

Finito il turno dell'iPod passiamo alla prova del Samsung P2. La maggiore qualità audio del piccolo Mp3 player di Samsung si fa notare subito con le cuffie di Sony, permettendoci di apprezzare una scena sonora più ricca e una gestione dei bassi di gran lunga migliore.

Anche in questo caso, però, nessun rumore esterno ha potuto disturbarci (rumore di motori in strada, televisione accesa, voce umana).

Questi test sono stati effettuati con un volume medio (per intenderci, né "spaccatimpani" né "elevato ma sopportabile") e con regolazioni medie anche per il volume della TV. Come già detto, per la voce, abbiamo testato sia parlando normalmente, sia usando urlando.

Passando ad un volume di ascolto maggiore, invece, riusciamo ad isolarci anche da una persona che urla a qualche metro di distanza da noi.

In viaggio: aereo, metro e auto

Al di fuori dell'ambito casalingo abbiamo testato le cuffie in varie situazioni di viaggio, scegliendo aereo, auto (ovviamente come passeggeri) e metro/treno.

Partendo dal fondo, la metro e il treno diventano molto più vivibili con le cuffie all'orecchio. Utilizzandole senza sorgente musicale attiva sono un ottimo palliativo per tutti quei rumori che inquinano i nostri viaggi con i mezzi pubblici (stridire dei freni, rumore delle ruote e voci degli altri passeggeri).

Il pianto di un bambino di fronte a noi, una volta acceso il lettore Mp3 è diventato inesistente, così come i discorsi concitati di una coppia di padre e figlio in lite per "non-so-cosa".

Sony MDR-NC500D:
Sony MDR-NC500D:

Solo lo stridire dei freni, ad un volume di ascolto medio, è riuscito a disturbarci facendosi sentire in lontananza: una ritoccatina al volume e ci siamo dimenticati anche di questo.

Vita più facile abbiamo avuto nei viaggi in auto. Il rumore del motore, i colpi di clacson all'esterno e il rotolamento delle ruote sull'asfalto non riescono a disturbare il nostro ascolto.

Concludendo con l'aereo ci troviamo a "beatificare" le MDR-NC500D per la loro peculiarità di cancellare i rumori esterni.

Trovandoci molto vicini al motore di un vecchio aeromobile, infatti, siamo stati salvati dal rumore continuo e insistente di motore e aerodinamica riuscendo a concederci un viaggio tranquillo e relegando alle sonorità di cui sopra il solito piccolo ruolo da rumore di lontananza; niente che potesse infastidirci.

Conclusioni

In conclusione le MDR-NC500D si comportano molto bene e svolgono il lavoro per cui sono state progettate. Certo, lo spazio per migliorare ulteriormente non manca, specie considerando che rumori acuti o molto potenti riescono a penetrare lo scudo di insonorizzazione che ci viene offerto, però nella vita quotidiana le cuffie si dimostrano molto valide.

Dovendo enumerare i contro di questo prodotto, bisogna far presente il prezzo: i 399 € richichiesti non sono proprio alla portata di tutti, anche se la cancellazione del rumore e la buona resa audio contribuiscono a creare valore.

Oltre a questo particolare, un difetto che abbiamo notato è la dipendenza che danno. Una volta riconsegnate le cuffie e tornati alla realtà dei normali auricolari (anche i modelli in-ear), il vostro ascolto vi sembrerà vuoto, privo di profondità e - soprattutto - troppo disturbato dai rumori del mondo!

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: