Gigabyte BRIX, mini PC super-personalizzabile e compattissimo

Gigabyte è un’azienda che distribuisce i propri prodotti praticamente in tutto il mondo, ed il suo Gigabyte BRIX è un mini PC che sicuramente incontrerà i gusti di chi cerca un sistema compatto che non sacrifichi la potenza di calcolo.

Gigabyte ha messo il BRIX sul mercato, una piccola macchina molto capace e soprattutto personalizzabile secondo le esigenze del singolo utente. Il suo nome completo è poco scorrevole, Gigabyte BRIX BG-XM1-3537, ma non preoccupatevi, non si offende se lo chiamate col un soprannome.

Mini PC su misura

L’acquirente potrà sbizzarrirsi ad aggiungere e modificare le “interiora” del BRIX senza troppe difficoltà. Si potrebbe desiderare una specie di NAS, oppure un media center, ma non vedo perché non usare il BRIX come il proprio PC di tutti i giorni.

Date le sue dimensioni di 30 x 108 x 114mm sta davvero ovunque - se non è come un pacchetto sigarette è solo perché è su una base quadrata invece che rettangolare. Se lo tenete sul palmo della vostra mano noterete anche che è costruito con materiali premium, un alluminio color antracite scuro coperto da uno strato di vetro. Per quanto sia un elemento piccolo, non c’è pericolo venga scambiato per un brutto alimentatore - potete nasconderlo dietro il vostro televisore gigante, certo (ha un aggancio VESA), ma non c’è problema a lasciarlo esposto.

Porte e componenti

La connettività è assicurata da sei porte: HDMI, Mini DisplayPort, 2xUSB 3.0, RJ45, corrente ed una Kensington di sicurezza. C’è anche uno slot mSATA ed un mini-PCIe. Se avete fatto bene i vostri conti, vi sarete accorti che il BRIX supporta due monitor separati attraverso le sue due porte di uscita video (che per la cronaca supportano due standard differenti).

Farà sollevare le sopracciglia all’utente più smaliziato che il modello base è dotato di una CPU Core i7 da 2GHz, mentre i Core i5 e i3 sono opzionali - a quanto pare Gigabyte sa bene che l’utente punterà normalmente all’opzione più performante. Ci sono due slot DDR3 per la RAM, che può arrivare fino a 16GB. Non aspettatevi nulla di drammatico dalla sua grafica, che è quella Intel integrata. Dopo tutto non c’è spazio per altro.

Il prezzo di partenza è un mistero, per il momento, come anche le altre opzioni disponibili. Penso che si possa davvero impensierire il portafoglio, ad essere sinceri...

Via | Slashgear

  • shares
  • Mail