Smartwatch Google, poco spazio? Previsti due touchpad ai lati del quadrante

Non sono stati ancora confermati, ma gli smartwatch Google fanno già discutere: i problemi di spazio saranno superati con due touchpad

Google smartwatch La scoperta di un nuovo brevetto per lo smartwatch Google permette di capire qualcosa in più, ma non troppo ovviamente, sui piani di Mountain View. Non sappiamo ancora moltissimo - visto che finora sono trapelate indiscrezioni solo su iWatch -, ma uno dei problemi che il device potrebbe presentare sta proprio nella superficie.

Il brevetto depositato da Google presso lo United States Patent and Trademark Office mette in evidenza che la difficoltà di interazione con il dispositivo potrà essere superata con l'installazione di ben due touchpad sui lati del quadrante: nel documento si legge che queste superfici permetteranno di scorrere tra gli elementi dell'interfaccia e di impartire comandi: rappresentano, insomma, l'ampliamento dello screen principale.

Stando sempre alla documentazione, l'orologio dovrebbe essere equipaggiato con modulo di connettività, processore, vibrazione e diversi sensori per rilevare i movimenti e la posizione dell'utente; non è da escludere, infine, la possibilità di controllare il dispositivo attraverso il wireless.

Lo smartwatch non è stato ancora descritto da Google - anzi, neanche annunciato -; risulta difficile, perciò, credere che verrà presentato in occasione del prossimo Google I/O previsto per metà maggio; molto più probabile, invece, è la possibilità che venga proposto alla fine dell'estate, in vista dell'uscita nel 2014 (anche se il rilascio potrebbe essere troppo tardivo, visto che Apple dovrebbe avere intenzione di lanciare iWatch entro la fine di quest'anno).

Via | Venturebeat

  • shares
  • Mail