Tim Cook, un caffè con il CEO Apple supera i 600mila dollari

600mila dollari per bere un caffè? Non è la bevanda dell'eterna giovinezza: sarà Tim Cook a sorseggiarlo con voi

caffe con Tim CookTim Cook sorseggerà allegramente un caffè con colui che deciderà di sborsare più soldi possibili per beneficenza. Charitybuzz sta infatti raccogliendo fondi per il Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights e per ottenere vagonate di adesioni, ha messo all'asta premi davvero particolari: troviamo una lezione di canto con Arianna Bergamaschi a Milano, un pranzo con Francis Ford Coppola nella Napa Valley e il già citato caffè, che - va precisato - non è il nettare degli dei, non regala l'immortalità né l'eterna giovinezza: è solo che ci sarà il CEO di Apple a farvi compagnia.

Attualmente la cifra raggiunta è la seconda più alta di tutti i premi messi all'asta da Charitybuzz nel corso del tempo: siamo a quota 605mila dollari, solo 5mila in meno rispetto alla Lamborghini Aventador LP 700-4 Roadster, messa in vendita per la fondazione One Drop nel mese di marzo a 610.000 dollari. Il terzo posto spetta a un gioron intero con Bill Clinton, pagato 255mila dollari e pare nulla rispetto a quello che Cook è riuscito a ottenere.

Cosa si nasconde dietro ai 600mila dollari?


Valutato inizialmente a 50mila dollari (pari a 38mila euro), il caffè è fortemente voluto da Povely.com, azienda che produce un’applicazione del tutto gratuita sulla Bibbia. Che ci siano altri interessi dietro? Sicuramente sì, ma la posta, comunque, può essere alzata fino al 14 maggio. Amen.

  • shares
  • Mail