Panasonic rinnova il Toughbook, che diventa un Mini Tablet PC

Toughbook Panasonic

Panasonic aggiorna la propria gamma di Toughbook, la serie di ebook (ormai ricovertiti a tablet pc) resiste agli urti.

Rispetto allo scorso anno la sua apparenza grafica sembra essere peggiorata: abbandonato il bianco in favore del nero, sembra aumentato anche lo spessore; tuttavia è ben visibile una tastiera che prima, proprio per le semplici funzioni di reader, non era forse necessaria, ma anzi era bypassata dall'uso di un pennino.

Innanzitutto partiamo dal cuore: all'interno "batte" un Intel Centrino Atom (per intenderci quelli che AMD vorrebbe contrastare), ha uno schermo da 5.6" touchscreen e una tastiera che, come detto è stata aggiunta, ma che si presenta non in formato QWERTY standard, perché spacca in due la mappatura ponendo il tastierino numerico e le frecce, normalmente relegate al lato, proprio nel centro. Purtroppo altre informazioni non ci sono, tranne appunto quest'immagine e questi piccoli dettagli -seppur significativi-, perché l'azienda ne ha disposto la presentazione e il lancio ufficiale tra due giorni, quindi mercoledì.

Importante è comunque il passo avanti fatto da ebook reader a mini tablet PC, che lascia pensare che questo modello ora varrà di più (pur dovendosi attestare a prezzi tutto sommato simili). Infine, senza grossi dubbi, dovrebbe montare Windows XP, sistema estremamente più leggero per questo tipo di applicazioni hardware. Maggiori aggiornamenti appena possibile.

[via pcadvisor]

  • shares
  • Mail