Scosche Foundit Wireless Item Locator, per trovare le chiavi

Qualche volta capita di smarrire le chiavi. Il Scosche Foundit Wireless Item Locator cerca di aiutare chi vuole ridurre la portata di un simile disagio, che diventa più acuto man mano che si va avanti con gli anni.

Per gli anziani, in particolare, il problema è angosciante, ma anche i più giovani qualche volta perdono memoria della collocazione spaziale dei loro oggetti. Quando si smarrisce un mazzo di chiavi si vive un senso di allarme, pensando a tutto quello che può succedere.

Difficile, poi, ricordare a caldo dove si è deposto il mazzo. Per fortuna oggi la tecnologia viene incontro, rendendo più lieve il potenziale rischio, anche se non lo annulla del tutto.

Portata di 100 metri

Il Scosche FoundIt Wireless Item Locator può aiutare a trovare le chiavi in un discreto ventaglio di situazioni. L’importante è che l’oggetto cercato si trovi in un raggio d’azione non superiore ai cento metri. Entro questo limite promette di identificare la posizione attraverso il collegamento con un dispositivo Bluetooth, come per esempio un iPhone.

Volendo si può fare una forzatura e utilizzarlo anche per localizzare la propria auto in un parcheggio con centinaia di vetture all’interno, evitando una esplorazione ad ampio raggio della struttura.

Avvisi acustici

Possibile inoltre impostare il dispositivo per ricevere la segnalazione con un suono udibile quando l’utente si sta allontanando troppo da un determinato oggetto. Questo può rivelarsi utile quando si posa magari lo smartphone sul tavolo di un ristorante o sul bancone di un negozio, rischiando di perderlo per sempre. Il prezzo di tutte queste comodità è di 50 dollari nel sito ufficiale di chi lo produce.

Via | Gadget.com

  • shares
  • Mail