Cooler Master QuickFire Stealth, tasti "invisibili" e switch meccanici per i puristi del gaming

Una nuova tastiera meccanica per i puristi della digitazione e del gaming disponibile in tutte le varianti di switch Cherry MX: red, brown, blue e green.

Cooler Master QuickFire StealthOrmai non si contano più le tastiere sul mercato dotate di switch meccanici, ottimi per chi digita per professione ma praticamente il nirvana per i puristi del gaming, dove ogni pressione è cruciale. Cooler Master oggi arricchisce la sua linea con la nuova QuickFire Stealth, una versione leggermente rivista della precedente QuickFire Rapid con cui è imparentata.

Basta una prima occhiata alla tastiera per capire che c'è già una differenza sostanziale nel look: i tasti sono "stealth", ma non totalmente. Lettere, numeri e funzioni sono state stampati sul bordo dei tasti, lontani da quella fastidiosa usura che tende a lavare via anche le etichette più durevoli.

Tasti "stealth" e ampia scelta di switch Cherry MX

L'altro elemento cruciale di questa nuova QuickFire Stealth è l'ampia gamma di varianti tra cui scegliere, praticamente una per ogni tipologia di switch Cherry MX disponibile sul mercato: e cioè Cherry MXred, blue e brown e l'esclusiva variante green, ognuna con un differente bilanciamento tra feedback tattile, durezza dell'input e rumorosità.

La QuickFire Stealth è una tastiera stealth anche nel look, che non concede praticamente nulla a quei design esageratamente futuristici che altri marchi dedicano alle loro linee per il gaming. Tra le altre caratteristiche troviamo una velocità di ripetizione regolabile, 6 tasti di ricambio, rivestimento antiscivolo per il corpo della tastiera, una base in metallo anti-torsione, tasti multimediali e interfaccia USB rimovibile con cavo d'alta qualità.

La QuickFire Stealth è disponibile al momento nel territorio USA al prezzo di 95$.

Via | Cooler Master

  • shares
  • Mail