iRadio vicina al rilascio (ma Sony crea tantissimi problemi)

iRadio pronta al rilascio? Certo che sì. Se solo Sony non insistesse con alcune condizioni contrattuali...

Apple iRadioApple starebbe per lanciare il suo iRadio, servizio di musica in streaming per iPhone e iPad che è riuscito con molta difficoltà a trovare pace: la Grande Mela, infatti, ha dovuto perfezionare continuamente i rapporti con le etichette discografiche, prima di arrivare alla firma. Si pensa che la prossima app killer del team possa essere proprio questa, ma non ci metteremmo la mano sul fuoco, visto che, pur essendo vicino il rilascio, qualche casa discografica sta creando non pochi problemi.

Le trattative, infatti, sarebbero state concluse con Universal Music Group e anche con Warner Music, che sono tra i protagonisti indiscussi del mercato musicale. Difficile, invece, la situazione con Sony Music Entertainment, perché, stando alle fonti, Cupertino avrebbe voluto pagare le etichette il 50% dei diritti versati da Pandora, cioè tre centesimi di dollaro per ogni 100 brani contro i sei della concorrenza: la major non avrebbe accettato le condizioni contrattuali ed è per questo che Apple si troverebbe ancora in alto mare.

La situazione è diversa, però, per The Verge, convinto che "Apple pagherà tariffe alla pari con quelle di Pandora" e che il nuovo servizio sarà un vero e proprio successo sia per le etichette sia per la Mela Morsicata; come dargli torto, del resto: con tutti i dispositivi Apple venduti nel mondo, miliardi di click e visualizzazioni sono assicurati. Sony permettendo.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail