Recensione Creative Zen 4Gb: una settimana con il piccolo lettore MP3 di Creative - Day Two

creative zen 4gb Dopo la prima parte della recensione del Creative Zen 4Gb (focalizzata su caratteristiche costruttive e accessori), entriamo in dettaglio nell'analisi di questo lettore MP3 concentrandoci sulla parte principale, la sezione per la riproduzione di brani musicali.

Prima di arrivarci, però, vediamo di descrivere brevemente il menu, in tutte le sue opzioni. All'accensione dello Zen, dopo una breve (ma non troppo, ci sarà da aspettare alcuni secondi) animazione, ci si presenterà un menu a scorrimento verticale, dalla grafica curata e molto intuitiva.

Scendendo con il cursore, potremo scegliere tra microfono per registrazioni vocali, visualizzatore di foto, lettore MP3, lettore video, radio FM, calendario e sveglie, opzioni memory card e opzioni di sistema.

Ogni clic su una voce del menu apre una tendina con le varie opzioni per l'argomento selezionato. La prima di queste è "Ascolto in corso", opzione che permette di riprendere l'ascolto da dove l'avevamo interrotto. Come da classico, dopo la prima opzione, troviamo tutta una serie di voci per selezionare i brani musicali di nostro interesse a seconda di vari filtri, tra cui album, artista e genere.

Concludono il sotto menu, infine, la gestione delle playlist, delle registrazioni e la modalità DJ. Contrariamente a quanto potreste pensare, la modalità DJ non ci permette di impersonarci in Dj Fargetta (ho detto il primo che mi è venuto in mente) ma offre una serie di opzioni basate sui brani contenuti nello Zen.

Con pochi click nel menu, infatti, potremo selezionare l'ascolto casuale, sentire l'album del giorno, viualizzare la classifica degli MP3 più e meno ascoltati e guardare la classifica dei nostri pezzi preferiti.

Parlando delle caratteristiche audio, invece, vediamo come si comporta il riproduttore dal punto di vista della qualità e della pulizia del suono. Innanzitutto specifichiamo che abbiamo provato il lettore MP3 con le cuffie Creative Aurvana X-Fi, relegando l'ascolto con gli auricolari solo ai brani di prova.

Proprio per questo motivo ci troviamo a dover fornire due pareri contrastanti. Ascoltando i vari brani con le cuffie Aurvana, infatti, il lettore ci regala una pulizia del suono encomiabile, unità a qualità d'ascolto ottima. L'ascolto dei brani può essere fatto anche senza l'uso dell'equalizzatore che, una volta attivato, esalta la scena sonora grazie alle configurazioni più che buone.

Se dobbiamo trovare un difetto nell'ascolto musicale c'è da segnalare forse una non eccessiva potenza nell'ascolto, anche utilizzando cuffie di qualità e non gli auricolari in dotazione. A riguardo di questi ultimi, inoltre, bisogna puntualizzare che una maggiore attenzione nella scelta degli auricolari in dotazione sarebbe stata molto più premiante in quanto quelli in dotazione rischiano di castrare le potenzialità dello Zen.

PRO:


  • ottime qualità sonore nella riproduzione musicale
  • varie opzioni e modalità di ricerca tracce
  • modalità Dj con statistiche di ascolto complete (anche in basso e non solo nella top dei brani ascoltati)

CONTRO:


  • potenza di riproduzione non elevata
  • mancano la possibilità di visualizzare le copertine degli album (l'iPod ormai ci ha abituati in questo senso)
  • auricolari in dotazione di qualità discreta

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: