Microsoft IPTV Mediaroom, sarà Ericsson ad acquisire la divisione

Microsoft ha da poco annunciato di essere in procinto di vendere il business che ruota attorno a Mediaroom, divisione che si occupa di sviluppare e sostenere la piattaforma contenente servizi di ITPV. L’altro membro della transazione sarà Ericsson.


Lo scenario che circonda la fornitura di contenuti TV via Internet è sempre più colorato e presto un altro contendente andrà ad aggiungersi a quelli che già sono in gioco o che stanno per entrarvi come ad esempio Apple ed Intel.

Mediaroom attualmente procura questi contenuti in diverse parti del mondo attraverso 21 paesi che contano un totale di 22 milioni di set-top-box. La piattaforma fornisce servizi per AT&T, Deutsche Telekom, Telefonica e Telus e ricopre una fetta piuttosto consistente in tale mercato.

Microsoft abbandona Mediaroom. Potrà concentrarsi sull’XBox


La decisione della compagnia di Mountain View non la lascerà, naturalmente, al di fuori di questo giro di affari, un settore del mercato piuttosto importante e certamente in crescita. I servizi di cui si occupa la divisione Mediaroom, anch’essa con base a Mountain View, si sovrappongono a quelli forniti da Microsoft attraverso l’XBox.

La nota console per videogiochi di Microsoft com’è ben noto non fornisce solamente intrattenimento di tipo videoludico ed i contenuti di XBox LIVE sono considerati da Microsoft stessa il punto forte dell’offerta della sopraccitata piattaforma.

Il futuro dell'IPTV


Non sono chiari i termini dell’accordo, che dovrebbe concludersi durante la seconda metà di quest’anno, tra Microsoft e Ericsson. Quel che appare è che Ericsson si ritroverà in mano un business che vede impegnato il 25% del market share di servizi IPTV.

Al contempo Microsoft sarà in grado di concentrare i propri sforzi su quella che ritiene la propria migliore risorsa in materia, 76 milioni di console distribuite e 46 milioni di utenti abbonati ai servizi LIVE.

“Con la vendita di Mediaroom, Microsoft potrà dedicare tutte le proprie risorse TV all’Xbox in una continua missione atta a renderla il servizio di intrattenimento ‘premium’ in grado di fornire tutti i giochi e l’intrattenimento che i consumatori vogliono. Crediamo che il futuro dell’intrattenimento casalingo sia uno in cui la TV diventi più semplice, su misura e intelligente. Crediamo che il meglio per quest’industria debba ancora arrivare.” Così si è espresso in proposito Yusuf Mehdi, corporate vice president di marketing, strategia e business delle operazioni di “interactive entertainment” di Microsoft.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail