Sony FMP-X1, il Media Player 4k arriverà in estate

Sony ha da poco presentato ufficialmente il suo nuovo media player, il Sony FMP-X1, che va ad aggiungere ulteriore peso alla sua offerta di dispositivi ed accessori dedicati alla visione di contenuti in qualità 4k.


La compagnia giapponese approfitta dello spazio espositivo offerto dall’appuntamento annuale del NAB Show, attualmente in corso a Las Vegas, per presentare al pubblico quelle che attualmente sono le sue proposte migliori per quanto riguarda la riproduzione di film in qualità Ultra HD. Tra queste figura anche la versione finale del media player FMP-X1.

Il dispositivo giungerà durante questa estate ed avrà un costo di 699$ che sarà comprensivo di un pacchetto contenente 10 film.

Il Media Player


Alcuni dei dispositivi presentati in via definitiva oggi da Sony sono già stati avvistati diversi mesi fa durante lo svolgimento del CES 2013, tenutosi anch’esso a Las Vegas. La compagnia giapponese ha infatti divulgato alcuni dettagli riguardanti la sua nuova linea di televisori 4K che usciranno il 21 aprile negli Stati Uniti con il nome di Sony BRAVIA XBR e che avranno un prezzo di partenza di 5000€.

Anche il Media Player FMP-X1, soltanto un prototipo quando è stato portato al CES 2013, riceve la sua parte di luce dei riflettori. Naturalmente la stazione dedicata ai film in Ultra HD si sposa perfettamente con le nuove TV 4K e rappresenta il meglio che Sony ha attualmente da offrire. Assieme ad esso nel costo di listino di 699$ arriverà anche una collezione di 10 film offerti da Sony: Bad Teacher, Battle: Los Angeles, The Bridge on the River Kwai, The Karate Kid (2010), Salt, Taxi Driver, That's My Boy, The Amazing Spider-Man, The Other Guys e Total Recall (2012).

Il servizio di distribuzione


Come parte dell’esperienza legata all’FMP-X1, Sony ha anche in programma di lanciare un servizio di distribuzione video. Ovviamente la distribuzione riguarderà film e show TV in qualità 4k e la compagnia nipponica sottolinea la sua partnership con il Tribeca Film Festival, attraverso la quale intende promuovere questo servizio.

Non ci sono ancora informazioni sul costo finale relativo all’acquisto dei film e l’unico dato fornito sull’arrivo di questo sistema di distribuzione indica un non ben definito momento della primavera per il suo arrivo.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail