Big Button Phone è un telefono per le persone anziane

Il Big Button Phone è un telefono che si indirizza soprattutto alle persone anziane, per rendere più facile l’uso di un dispositivo ormai essenziale nella vita quotidiana. Per chi è più avanti negli anni, la tecnologia rappresenta spesso un utile ausilio, ma la miniaturizzazione che si accompagna all’evoluzione del comparto pone qualche volta dei problemi.

Spesso il problema si pone anche nei telefoni, con la riduzione delle dimensioni dei tasti, che rende difficoltoso l’uso e la leggibilità a chi non ha più una vista al 100% dell’efficienza, come può succedere quando si superano certe soglie anagrafiche.

Dimensionamento max dei tasti

Per questo tipo di utenza, un dispositivo come il Big Button Phone è una vera manna dal cielo, che rende più facile la vita. Questo apparecchio è stato progettato quasi espressamente per loro, cercando di sopperire ai problemi visivi con un dimensionamento più che adeguato della pulsantiera. La grandezza dei tasti agevola notevolmente la fruizione, venendo incontro a una necessità avvertita da un alto numero di soggetti, che digeriscono male la riduzione ai minimi termini della componentistica di tanti strumenti tecnologici moderni.

Numeri in rilievo

Questo telefono presenta inoltre numeri e lettere in rilievo, a effetto braille, per giovarsi del senso del tatto quando gli occhi non svolgono più al meglio la loro funzione. Ci sono inoltre tre stati di selezione programmabili, che consentono di mettersi subito in contatto con dei numeri importanti: ad esempio quelli dei figli o di servizi di assistenza e pubblica utilità come pronto soccorso, medico di famiglia, polizia, pompieri. Non manca il vivavoce. Per l’acquisto da First Street chiedono 50 dollari.

Via | Gadget.com

  • shares
  • Mail