TrekStor Power Bank 2200 regala la carica ai dispositivi digitali

L’uso sempre più diffuso dei dispostivi digitali aiuta in molti aspetti della vita quotidiana, ma impone nuove necessità, come quella di averli sempre in carica, per evitare il rischio di trovarsi sprovvisti di energia proprio quando sarebbe necessario averli in piena efficienza, per concludere una o più attività in corso.

Il TrekStar Power Bank 2200 punta ad offrire un rimedio a questo bisogno, oggi sempre più avvertito dagli utenti, anche in ragione delle molte opzioni offerte dagli apparecchi tecnologici del momento, che mettono a dura prova la durata della batteria. Gli assidui utilizzatori di smartphone, tablet, foto/video camere ed altri aggeggi del genere sanno come lo sfruttamento del loro potenziale prosciughi la carica, spesso proprio sul più bello.

Con il Power Bank 2200 si ha un’ancora di salvataggio. L’azienda tedesca che lo produce, sempre alla ricerca dell’ultima tendenza in ambito hi-tech, promette una soluzione a prezzo accessibile, sotto forma di batteria USB per dare la carica al proprio dispositivo, in qualsiasi posto e momento.

Potente accumulatore Li-Ion

Si tratta di un potente accumulatore agli ioni di litio (Li-Ion), che viene in soccorso quando lo smartphone, il tablet, il lettore MP3 o qualsiasi apparecchio della specie, ricaricabile via USB, ha bisogno di essere alimentato dall’esterno.

Piccolo e pratico

Questo piccolo concentrato di energia, grande quanto un pacchetto di caramelle, mette al riparo i clienti dal rischio di rimanere “off-line”, con una soluzione pratica e funzionale, di facile trasporto, anche in un paio di jeans. Il miracolo della ricarica avviene tramite un cavetto USB. Con lo stesso sistema viene rimpinguato di energia anche il PowerBank 2200, che viene proposto al prezzo di 24.90 euro.

Via | Trekstor.it

  • shares
  • Mail