I Google Glass saranno prodotti in uno stabilimento negli Stati Uniti

Google Glass
Arrivano altre notizie riguardo a quello che, ci sono pochi dubbi, ed uno dei pezzi di tecnologia più discussi – se non il più discusso – attualmente.

Man mano che i mesi passano e si approssima il momento del loro arrivo, cresce costantemente il numero di indiscrezioni ma soprattutto di questioni che circondano il prossimo “prodigio” di Google, i Google Glass.
L’ultima cosa di cui abbiamo sentito parlare è di come i Glass potenzieranno l’utilizzo degli smartphone, prendendo al contempo le distanze, in senso metaforico e non, da quelli che Sergey Brin, il capo del progetto, definisce degli “aggeggi infernali”.

Si passa ora, invece, ad una questione meno concettuale e più pratica. I Google Glass verranno fabbricati vicino a casa di Google, negli Stati Uniti.

Made in USA

Oramai quando guardiamo uno dei vari dispositivi elettronici che quotidianamente maneggiamo sappiamo che, con buona probabilità, è stato prodotto ed assemblato in territorio asiatico. Sentir uscire il nome Foxconn da un rapporto che riguarda i Google Glass non è tutt’altro che strano.

L’azienda con base in Taiwan fornisce servizi producendo componenti per compagnie dai nomi eminenti come quelli di Apple, Amazon, Motorola e Nokia – tra i tanti – e fa parte del gruppo Hon Hai Precision Industry.

È proprio a quest’ultimo che, secondo The Financial Times, Google si è rivolta per produrre i propri Glass. La costruzione degli occhiali per la realtà aumentata sarà affidata a Foxconn che li produrrà in uno stabilimento a Santa Clara, in California. Le motivazioni sicuramente riguardano la possibilità di effettuare ritocchi all’ultimo momento e marchiare i Glass come “made in USA”.

I primi Glass entro fine anno

Nel frattempo le voci riguardo l’arrivo dei Glass si riconfermano. Entro non molto i primi utenti, i vincitori del concorso #IfIHadGlass, potranno mettere le mani sui primi 8.000 pezzi dal costo di 1500$.
Entro la fine del 2013, invece, vedremo arrivare sul mercato, a livello consumer, i Glass per un prezzo che, stando Google, sarà inferiore alla cifra indicata sopra.

Via | Guardian.co.uk

  • shares
  • Mail