HTC Butterfly, nuovo modello dello strepitoso phablet in arrivo

HTC Butterfly Se pensavate che HTC Butterfly fosse finito nel dimenticatoio, vi sbagliavate di grosso: il phablet dell'azienda - il secondo gioiellino previsto, dopo l'annuncio di HTC One - arriverà sul mercato mondiale con un nuovo strepitoso modello. Non possiamo cambiare aggettivo, e sapete benissimo perché: il successo di HTC Butterfly nel mercato asiatico, e in generale in tutti quelli in cui ha esordito, è indiscutibile; ci aspettiamo, insomma, grandi cose.

Successo strepitoso per un phablet clonatissimo


HTC Butterfly ha esordito inizialmente in Giappone con l'operatore telefonico KDDI, conquistando man mano tutti gli altri mercati con il suo display Full HD, a tal punto che è stato uno fra i prodotti più clonati sinora (la riproduzione più riuscita è senz'altro Star S5 Butterfly, terminale Android che, pur conservando il nome dell'originale, ha delle specifiche tecniche di gran lunga inferiori: display con risoluzione 720p; memoria pari a 1 GB e non a 2 GB; il processore Quad-core Qualcomm è stato sostituito dall'economico Mediatek etc.).

Quali specifiche tecniche per il successore?


Ci si aspetta, insomma, grandi cose. Peccato che HTC non abbia rilasciato molte informazioni a proposito delle specifiche tecniche né delle tempistiche; sappiamo per certo soltanto che l'azienda non cambierà il nome del brand - sarebbero dei pazzi, se lo facessero -, perché è un prodotto molto riconosciuto e, in questo settore come in molti altri, la riconoscibilità è sicuramente un punto di forza: è stato Ben Ho, nuovo capo dell’ufficio marketing di HTC, a confermarlo, raccontando di avere molte aspettative nei confronti del nuovo modello (ricordiamo che, nel mercato nipponico, HTC J Butterfly riuscì a superare persino iPhone 5 nella classifica dei dispositivi più venduti da KDDI).

Sperando che il prezzo diminuisca... Sì certo come no.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail