iEqualizer, una strana cover per iPhone 5 ad effetto equalizzatore

Nel corso dei mesi abbiamo visto molte cover e custodie destinate all’iPhone 5, che suscita sempre un forte interesse nelle aziende produttrici di accessori, per via della domanda sostenuta proveniente dal mercato, mai sazio di modelli protettivi o estetici destinati all’apparecchio simbolo della Apple.

Mai, fino, ad oggi, ci eravamo però imbattuti in qualcosa di simile alla “iEqualizer”, che ne nome scimmiotta i prodotti di Cupertino, suscitando legittime perplessità sulle ambizioni che traspaiono da una simile scelta. Più che il nome, però, stupisce il taglio di questa cover, fedele allo strumento citato nella sigla.

L’opera, sviluppata dalla società giapponese Strapya World, non è un equalizzatore reale, ma ne imita la grafica del display, producendo un vivace gioco di luci lampeggianti, che non fa passare nell’anonimato. Non tutti apprezzeranno questa visibilità, ma chi ama mettersi in mostra trova nuovo pane per i suoi denti.

Immagine fresca ma imbarazzante

Qualcuno dice che emana un senso di freschezza tecnologica, soprattutto al buio, ma io, francamente, mi troverei in imbarazzo ad usare qualcosa di simile. Capisco che si tratta di un parere personale, ma era giusto informarvi, anche per capire il tono delle mie riflessioni.

Batterie proprie

L’iEqualizer è alimentato da un proprio pulsante e da proprie batterie, non contribuendo così a prosciugare quelle del “melafonino”, già costrette a fare i conti con le mille funzioni dello smartphone più famoso del pianeta. Se questa cover offre anche una certa protezione, dall’altro paga il limite delle sue dimensioni, che raddoppiano lo spessore del cellulare, allungandolo nella parte superiore. Pur non essendo ancora giunto sulle vetrine dei negozi, può essere ordinato online, con consegna nelle prossime settimane, al prezzo di 32.30 dollari.

Via | Gadget.com

  • shares
  • Mail