iWatch, Apple pensa al cristallo di zaffiro e a una cassa in Liquidmetal?

iWatch AppleApple non ha ancora parlato chiaramente del suo nuovo iWatch - anche se una roadmap ha più o meno confermato gli obiettivi dell'azienda del 2013 -, ma, stando ad alcuni esperti del settore, l'orologio dovrebbe essere dotato di una scocca realizzata con la lega metallica Liquidmetal e di un cristallo di zaffiro, in linea con le ultimissime tendenze (si è parlato di zaffiro anche per il display del prossimo iPhone).

Cos'è Liquidmetal?


Liquidmetal

è una lega metallica dalla struttura cristallina che Apple non ha ancora utilizzato, se non per la graffetta che permette di estrarre la SIM dal melafonino; gli accordi per poterla sfruttare sono stati siglati nel 2010, ma è solo ora che la Grande Mela sarebbe divenuta matura a tal punto da procedere: gli esperti sono sicuri che per gli oggetti grandi, come la scocca di iPhone o iPad, non è ancora il momento; per tutto il resto, invece, sarebbe arrivata l'ora.

Spunta il cristallo di zaffiro


Ma non è finita qui: iWatch potrebbe essere dotato anche di un cristallo di zaffiro, differente, però, da quello utilizzato nei cronografi che tutti conosciamo: dovrebbe essere associato a un touchscreen con display OLED, per la riduzione dello spessore e del peso complessivi. Non si tratta, anche in questo caso, di rumor inverosimili, se pensate alle ultime notizie su iPhone 6, il cui display dovrebbe essere costruito proprio con lo zaffiro (materiale che, ovviamente, porterà i costi alle stelle).

A prescindere da queste voci di corridoio, cosa vi aspettate dal nuovo iWatch?

  • shares
  • Mail