Corsair Vengeance K70, nuova tastiera "full-mechanical" con anti-ghosting per i gamer

Corsair Vengeance K70Corsair allarga il catalogo dei suoi accessori per il gaming con la Vengeance K70, una nuova tastiera armata di switch Cherry MX Red meccanici, "cliccosi", super-efficienti ma non troppo rumorosi. Il modello va ad aggiornare la K60 con nuove funzionalità, e si presenta come un'alternativa alla più costosa K95. Continua dopo la pausa.

Al di là delle preferenze personali sul feedback, rumorisità e comfort di digitazione, gli switch meccanici sono una manna dal cielo per chi digita per professione e sopratutto per i giocatori. Ed è proprio questo il target di questa tastiera, che offre un po' tutto quello che serve per dedicarsi al gaming competitivo, sopratutto se si tratta di sparatutto in prima persona.

La K70 è una tastiera a layout completo costruita su un robusto telaio in alluminio spazzolato (argento o nero), con i tasti WASD e da 1 a 6 sagomati e ricoperti di una superficie più "gripposa". La retroilluminazione è disponibile nei colori rosso o blu, e cosa più importante può essere attivata o disattivata selettivamente per ogni singolo tasto.

Tra le caratteristiche troviamo anti-ghosting, rollout fino a 20 tasti e una frequenza di risposta da 1000Hz, ma anche funzioni più tradizionali come tasti multimediali, un poggia-palmi rimovibile in gomma (decisamente migliore al tatto del crudo alluminio) e una porta USB, che è sempre gradita.

La Corsair Vengeance K70 sarà disponibile a partire da aprile al costo di 130$.

Via | Corsair

  • shares
  • Mail