Sony Glass, è guerra aperta agli occhiali di Google

Sony Glass

Non sappiamo ancora quando sarà ufficializzata, ma la notizia che i Sony Glass potranno prendere forma in un futuro non remoto ha già scatenato il delirio tra i fan della compagnia. Il 21 marzo 2013, infatti, l’ufficio brevetti americani ha pubblicato il progetto legato a una periferica chiamata Head Mounted Display, che, come potete ben vedere nell’immagine, corrisponde perfettamente a ciò che la traduzione fa pensare: “schermo posizionato in testa”. Un’alternativa, insomma, ai Google Glass.Il brevetto del display posizionato in testa è soltanto uno fra i tanti che Sony ha depositato nel corso degli anni, a partire dal 2008; il progetto, perciò, è in lavorazione da anni e riguarda – stando alle ultimissime voci di corridoio – non (solo) una periferica per il gaming (mondo nel quale la compagnia potrà imporsi grazie a PlayStation 4), ma (anche) l’impiego generico del dispositivo; non c’è alcun motivo di dubitare, insomma, che questi occhiali possano concorrere con i più conosciuti Google Glass.

Non è ancora chiaro, però, se l’apparecchio sarà dotato di un sistema operativo proprio, con il quale Sony potrebbe vendere un’alternativa che sia degna di portare tale nome al consumatore, o di Android; in quest’ultimo caso, è chiaro che l’intenzione della compagnia sarebbe quella di mettere KO Google con il suo stesso Robottino Verde.  Sony non ha alcuna intenzione di rallentare i lavori – è sicuro –, perciò tenetevi pronti a tutto.

Via | PatentBolt

  • shares
  • Mail