Samsung prepara uno smart watch contro Apple

Samsung non vuole lasciare nulla di intentato nella sua guerra per dominare tutti i mercati dell’elettronica consumer.

Grazie a Bloomberg abbiamo scoperto che i coreani sono a buon punto nello sviluppo del proprio smart watch, un’unità che andrebbe a contrapporsi al Pebble o al prototipo che Apple avrebbe in cantiere.

Samsung dal canto suo sostiene di non aver “reagito” a nessuno:

“Stiamo lavorando a questo prodotto da così tanto tempo. Ci impegnamo al massimo per essere pronti al suo arrivo. No sviluppiamo prodotti per il futuro, e questo orologio è decisamente uno di essi”.

Chi avrebbe detto solo un anno fa che un orologio da polso potrebbe essere considerato un prodotto del futuro? Come il lettore MP3 e la macchina fotografica tascabile, anche questo accessorio è stato fatalmente rimpiazzato dallo smartphone per l’utente medio.

La strategia Samsung


I piani di Samsung comprendono tre smartphone pensati apposta per dominare il mercato. Uno l’abbiamo visto ormai alla nausea, perché è il Samsung Galaxy S4, mentre il secondo dovrebbe essere un prodotto Tizen. Per il terzo l’unico pronostico che potrei proporre è un rinnovato Galaxy Note 3, sempre che si possa definirlo smartphone.

Lo smart watch dovrebbe entrare in questa gara come accessorio universale multiruolo, capace di potenziare e supportare tutti e tre i prodotti - O più probabilmente l’intera line-up Samsung.

Il prodotto


Non ci sono molti dettagli sull’orologio. Secondo The Verge uno dei nomi proposti e Galaxy Altius - i rumor ai quali la rivista online fa riferimento sono risalenti a febbraio.

Con una piattaforma Android ormai piuttosto efficiente e componentistica sempre più compatta è quasi impossibile prevedere quali funzionalità si possano “schiacciare” dentro uno smart watch se si sceglie una strada originale. Purtroppo per Samsung, però, l’idea è ancora nuova e non accettata dagli utenti. Sarà necessario convincerci che ci serve, prima di potercelo vendere.

Anche il prezzo è una considerazione importante. Nessuno vorrà spendere più di $200 per uno smart watch, che abbia una meletta oppure il nome Galaxy inciso sopra.

Via | Bloomberg | Febbraio - Telegraph

  • shares
  • Mail