Dropbox si aggiorna alla versione 2.0


È da poco stata rilasciata una nuova versione di Dropbox, la release 2.0 del client per desktop.

Il software, sviluppato da Evenflow inc., è un sistema di archiviazione online che permette di sincronizzare automaticamente file e dati tramite l’utilizzo di un browser e di un client associato all’utente, creando una cartella locale unita a quella depositata sui server gestiti dalla compagnia, consentendo poi di condividere qualunque contenuto tramite un sistema di inviti.

Dropbox risulta essere piuttosto popolare tanto da aver raccolto, secondo le stime del 2012, un bacino di utenti che supera i cento milioni. L’offerta parte da una capacità di archiviazione di 2GB a titolo gratuito, incrementabile tramite un sistema di raccomandazione – fino a 18GB – oppure dietro pagamento.

La nuova incarnazione di Dropbox porta diverse migliorie all’interfaccia utente che puntano a snellire l'esperienza di utilizzo rendendola più rapida e scorrevole.

Tanto per cominciare la UI, ricostruita nell'aspetto, mostrerà tutte le informazioni indispensabili sui file archiviati compresa una lista dei cambiamenti più recenti. Allo stesso modo gli utenti riceveranno avvisi di eventuali cambiamenti e degli inviti per le condivisioni in tempo reale tramite un centro notifiche integrato nel client.

Sarà poi possibile gestire tutte le azioni e le opzioni principali direttamente dallo stesso client, senza la necessità di dover attraversare ulteriori passaggi che richiedano di raggiungere il sito di Dropbox. Inviti e condivisioni potranno essere inviati ed accettati con pochi click.

I cambiamenti portati da Dropbox 2.0, disponibile sul sito ufficiale, sono per ora disponibili per PC e MAC.

Via | TheNextWeb.com

  • shares
  • Mail