Acer espande la sua line-up di Chromebook C7 con batteria migliorata

Il problema del Chromebook C7 di Acer è sempre stata la sua batteria, decisamente poco ottimale e della durata di sole 4 ore. Negli USA la line Acer C7 Chromebook è stata aggiornata e tra le novità migliori ci sono sicuramente le batterie “maggiorate”, che garantiscono sei ore buone di funzionamento.

Per il momento l’aggiornamento riguarda il mercato commercial/educational, per chi insomma desidera comprare un buon numero di unità da mettere al lavoro subito.

Di sicuro un centinaio di Chromebook C7 potrebbero dare un grosso impulso a qualsiasi programma di informatizzazione scolastico e non sono sul suolo statunitense. Vale anche la pena notare che i Chromebook sono aggiornati automaticamente, esattamente come il browser in questione, e sono facili da organizzare e tenere sotto controllo da un esperto di IT che li ha costantemente online.

Come forse saprete i programmi e i documenti saranno “riposti” sulla nube grazie a Google Drive, e sarà possibile usare Calendar per dettare progetti, limiti di tempo e orari.

All’interno del Chromebook C7 c’è un Celeron 847 1.10GHz con 4GB di RAM, è leggero abbastanza da essere portato da una classe all’altra e con sei ore di batteria dovrebbe durare tutta la giornata - anche se è ovvio che l’uso costante sia destinato a rovinare la batteria. Il display è 11.6”, stiamo quindi parlando di un piccolo apparecchio che fa della comodità d’uso il suo cavallo di battaglia.

Il prezzo alle istituzioni è fissato a circa $280, che per una macchina del genere è davvero basso. Chrome OS, inoltre, è di sicuro molto perforante su apparecchi di fascia bassa della concorrenza - che non sono in grado di spremere la batteria per sei ore.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail