Intel pubblica la pre-alpha di Android-IA, Jelly Bean 4.2.2 ottimizzato per x86 da affiancare a Windows 8

Android IAIl più grande svantaggio di Intel nella conquista del mondo Android è legato all'architettura delle sue CPU, incompatibile con la distribuzione ufficiale dell'OS di Google. Un'ostacolo che ora si fa un po' meno marcato con l'arrivo di Android-IA, una versione compilata, ottimizzata e supportata dall'Intel Open-Source Technology Center, disponibile da pochi giorni in download per tutti sul sito 01.org. Continua dopo la pausa.

Il progetto debutta con l'Android più fresco sulla piazza, e cioè Jelly Bean 4.2.2, fin'ora appannaggio degli smartphone e tablet a marchio Nexus. Oltre a tutte le funzioni classiche che già conosciamo bene dell'ultima release Intel ha aggiunto anche qualcosa di suo, come il nuovo bootloader Gummiboot in sostituzione a syslinux, il nuovo kernel Linux 3.8 e una procedura guidata per l'istallazione di un dual-boot a fianco di Windows 8.

Android-IA per ora è ancora in una fase pre-alpha e nonostante l'istallazione semplificata è raccomandabile prendere le dovute misure precauzionali, come un backup di tutti i dati del sistema su cui si sta operando. Sulle pagine dell'iniziativa sono disponibili sia gli installer generici che delle versioni ottimizzate per il tablet ibrido ATIV Smart PC Pro di Samsung (ossia l'XE700T, com'è indicato su 01.org), il Thinkpad X220 "snodabile" e il più tradizionale X230, entrambi di Lenovo.

Tutte le ISO scaricabili sono disponibili su questa pagina, mentre per il supporto si potrà fare affidamento a due canali un po' datati ma sempre efficaci, una mailing list e una chat su IRC.

Via | Phoronix | 01.org

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: