Bartendro è un robot barman per servire dei cocktail perfetti

I robot del futuro sono spesso connessi alla medicina o ad aggeggi ispirati alle sembianze umane, ma ci sono applicazioni più divertenti e a tratti ridicole, come dimostra questo Bartendro, destinato a finire dietro il bancone di un bar. Non avete letto male: è proprio così. Si tratta di un automa in grado di eseguire il cocktail perfetto, gestito in remoto.

Frutto degli sforzi dell’azienda Robotics, che opera da più di cinque anni sul progetto, il Bartendo si presenta come un addetto al bancone, con varie pompe collegate ad alcol, succhi di frutta, sciroppi e altri ingredienti che fanno il successo dei più grandi cocktail. Il modulo Raspberry Pi consente di ottenere in modo automatico le miscele nelle quantità prestabilite dall'utente o tenendo conto dei dati di riferimento offerti dal database precedentemente memorizzato.

E’ possibile connetterlo direttamente alla clientela, attraverso appositi software. La principale caratteristica di Bartendro è che può regolare le quantità di miscele al millimetro cubo, realizzando una sequenza di prodotti standard ed ottimamente calibrati, che un barman in carne ed ossa non saprebbe mai replicare in modo così preciso.

Interessante, poi, la possibilità di eseguire miscele di piccolissimo volume, per consentire di testare il sapore prima di riempire un grande bicchiere, sprecando magari gli ingredienti. Attualmente si tratta di un semplice progetto, in attesa di finanziamento per compiere i passi successivi verso lo sbarco sul mercato, ma francamente non se ne sente troppo la necessità, anche se l’idea ha il fascino dell’originalità. Si spazia dalla soluzione a tre pompe a quella a quindici pompe, con prezzi ipotizzati fra i 99 e i 2.499 dollari.

Via | Generation-nt.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: