Microsoft Office su iPad? Redmond evita il discorso

Office per iPad L’ultima volta che si è parlato di Microsoft Office per iPad era stato messo in evidenza che il colosso di Redmond ha sbagliato non poco: a causa della sua decisione di non sviluppare una versione nativa del pacchetto Office sul tablet firmato Apple, la compagnia ha perso non pochi miliardi e dato la possibilità alla concorrenza di affermarsi nel settore. Nonostante questo, Microsoft continua a non sbilanciarsi.Nel corso di una conferenza organizzata da Morgan Stanley con gli investitori, un dirigente ha infatti evitato le domande sulla possibilità che Office faccia la sua comparsa nel magico mondo delle tavolette dalla mela morsicata. Continuiamo a non capacitarci di una decisione del genere, visto che, secondo gli analisti, se Microsoft dovesse decidere di rilasciare Office per iPad, guadagnerebbe 2,5 miliardi nel 2014 (certo, dovrebbero essere dedotte poi le commissioni ad Apple, ma la cifra è comunque elevatissima).

Molti credono che Redmond, lanciando Office, potrebbe avvantaggiare iPad e penalizzare Surface (che, intanto, si appresta a uscire in molte altre parti del mondo); non è un rischio elevatissimo, però: l’ipotesi è senza ombra di dubbio verosimile, ma gli acquisti possono davvero cambiare in base alla presenza di Office? In fin dei conti, ci sono già dei buoni surrogati…

Come si comporterà Redmond, secondo voi?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: