Apple società più ammirata al mondo nella classifica Fortune

AppleApple ha recentemente fatto parlare di sé per via della redistribuzione di un utile di 137 miliardi fra gli azionisti e della volontà di aprire a nuovi dispositivi, che non corrispondano però a prodotti della stessa categoria (in altri termini, Tim Cook ha smentito il possibile rilascio di iPhone low cost). Ma non solo: il CEO ha anche ribadito che la compagnia non è in crisi e che nel 2012 è riuscita a tenere testa a rivali come Microsoft; molti, però, hanno comunque continuato a parlare di un declassamento di Apple nella classifica delle società più apprezzate in tutto il globo, non prendendo in considerazione, di fatto, le dichiarazioni del CEO.Oggi, per fortuna, almeno per i fan di Cupertino, è arrivata una fonte ancor più attendibile (non perché Tim Cook non lo sia, ma questa è esterna alla compagnia) a confermare che la Grande Mela con i suoi smartphone e tablet continua ad essere amatissima: la testata Fortune ha pubblicato una lista che vede prima Apple per la sesta volta; seguono Google, Amazon, Coca Cola e Starbucks.

"Apple - spiega Fortune - ha avuto un brutto periodo ultimamente, con il prezzo delle sue azioni in caduta libera e il fallimento ampiamente pronosticato dell'applicazione Mappe. Tuttavia, rimane un colosso finanziario, come dimostrato dai dati relativi all'ultimo trimestre in cui ha fatturato un utile netto d 13 miliardi di dollari, una cifra che la rende l'azienda più redditizia al mondo. La società ha la sua base di clienti, rifiuta di competere sui prezzi, il che rende iPhone e iPad prodotti di prestigio".

Allarme rientrato, insomma. Almeno per il momento.

Via | CNNMoney

  • shares
  • Mail