Microsoft Surface RT arriva in molti altri mercati (nonostante i problemi)

Microsoft Surface RT Microsoft Surface RT continua a far parlare di sé, questa volta positivamente, però. Negli ultimi giorni si è tanto parlato dei problemi che la batteria e la luminosità hanno presentato in alcuni casi, e nessuno avrebbe mai immaginato che il colosso di Redmond avrebbe annunciato l'arrivo del Surface in altre parti del mondo, e cioè in Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Russia, Singapore e Taiwan verso la fine di marzo; nel Regno Unito, in Australia, Cina, Francia, Germania, Hong Kong e Nuova Zelanda, non si sa ancora quando (Steve Ballmer ha parlato di "prossimi mesi"). Le risposte ai problemi già menzionati non sono ancora arrivate, ed è molto strano, visto che, subito dopo l'uscita di RT, Microsoft intervenne per spiegare che Surface Pro dava dei problemi e che ben presto sarebbero stati risolti. Che le lamentele dell'utenza rappresentino soltanto qualche sporadico caso? Tutto potrebbe essere, e comunque non saranno la batteria e l'illuminazione a fermare la compagnia.

Per chi non ne fosse ancora a conoscenza, ecco le caratteristiche dell'ibrido tablet/notebook:


  • Processore ARM nVidia Tegra t30;

  • Display con diagonale pari a 10,6 pollici e tecnologia ClearType HD;

  • 32 o 64GB di memoria interna espandibile;

  • 2GB di memoria RAM;

  • Fotocamera anteriore e posteriore (registrazione video con risoluzione massima pari a 720p);

  • Bluetooth 4.0, WiFi, porta USB 2.0, porta micro HD video;

  • Spessore 9,3 millimetri;

  • Peso 676 grammi.

  • shares
  • Mail