Ouya verrà spedita ai backer il 28 marzo, tabelle di marcia rispettate

Come era stato promesso ai backer su Kickstarter, Ouya verrà spedita in marzo, per quanto si parli comunque della fine del mese: la data stabilita è il 28.

Molti si chiedevano come sarebbe stato possibile creare una console in pochi mesi, specie quando Microsoft, Sony e Nintendo oscillano tra mezzi fallimenti ed incertezze. Ed ancora: come sviluppare delle linee di produzione, un intera infrastruttura di supporto e distribuzione? A distanza di 27 giorni dalla data fatidica, gli sviluppatori dicono di avercela fatta.

Il lancio generale sarà in giugno, ma i primi modelli sono, come promesso su Kickstarter, assolutamente riservati a coloro che hanno reso possibile questa avventura con i loro fondi. Decine di migliaia di neo-utenti in tutto il mondo, che sicuramente scalpitano per scoprire come sarà questa microscopica console cubica.

Ouya ha ancora una strada impervia da percorrere, comunque. La parte più difficile è stata creare il controller, quanto al corpo macchina e l’hardware, beh, quello è il meno. Verrà cambiato ogni anno, come se fosse uno smartphone - solo uno molto più economico.

La line up al lancio sarà per forza piuttosto piccola, ma dovrebbe evolversi rapidamente, dato che molte personalità interessanti dell’industria dei videogiochi si sono rivelate piuttosto interessate a lavorare sulla piattaforma. Ed ovviamente non mancano designer indipendenti più o meno famosi.

Per terminare il proprio comunicato, Ouya fa sapere di aver reclutato come responsabile dei rapporti con gli sviluppatori Kellee Santiago, co-fondatrice di thatgamecompany, i creatori di Journey.

Non appena arriverà una Ouya tra le nostre mani, potete aspettarvi una prova.

Via | Kickstarter

  • shares
  • Mail