Helmet of Justice, la scatola nera per ciclisti


Di certo Chaotic Moon Labs non si risparmia quanto a manifestazioni di auto-stima e pubblicità. Il loro slogan è piuttosto limpido:

“Siamo più intelligenti di voi. Siamo più creativi di voi. Possiamo farvi fare più soldi.”

La società si descrive come uno studio di applicazione della tecnologia mobile che si occupa della creazione di soluzioni su misura.

La forma mentis di Chaotic Moon Labs, poi, si rispecchia benissimo anche nei nomi che scelgono di dare alle proprie creazioni ed invenzioni. Di certo un oggetto che prende il nome di “Board of Awesomeness” non può passare inosservato, soprattutto visto quello di cui è capace.

Una tavola da skateboard dotata di quattro robuste ruote, sensore Kinect, tablet, batteria da 36 volt e motore da 800 watt capace di spingere il veicolo ad una velocità di che si aggira attorno ai 40 Km/h, comandata da un semplice gesto della mano.

Segue a ruota poi la “Board of Imagination” che prende la stessa idea e la porta ancora più vicina alla science fiction affidando il movimento della tavola al controllo mentale tramite l’eeg fornito dal sistema Emotiv EPOC di Emotiv Sistems.

L’ultima sfornata di Chaotic Moon Labs si chiama Helmet of Justice ed è pensato per i ciclisti. L’idea nasce dopo l’incidente di uno degli addetti ai lavori di Chaotic Moon colpito, durante un viaggio in bicicletta, da un veicolo datosi poi alla macchia.

Il proposito di Helmet of Justice è quello di fornire ulteriore sicurezza e protezione agli amanti della bicicletta conferendo loro un mezzo per determinare gli eventi e carpire eventuali informazioni utili in situazioni poco chiare. Insomma, una vera e propria scatola nera per ciclisti.

Lo fa attraverso un sistema di telecamere in grado di registrare ciò che accade a 360° attorno alla testa del ciclista. La registrazione si avvia al momento di un impatto grazie all’accelerometro integrato e continua per un massimo di due ore.

Chaotic Moon intende distribuire presto le licenze per Helmet of Justice tra le ditte che producono equipaggiamento sportivo ed il dispositivo dovrebbe costare attorno ai 300$.

Via | TheVerge.com

  • shares
  • Mail