Mobile World Congress 2013, Samsung presenta HomeSync per media sharing e streaming

Homesync SamsungSamsung ha portato al Mobile World Congress 2013 anche HomeSync, dopo l’ormai conosciutissimo Galaxy Note 8, tablet sicuramente destinato al successo. L’altro dispositivo, per quanto sia sicuramente meno “in vista”, potrebbe riservare altrettante sorprese, trattandosi di una piattaforma per il media streaming e lo sharing, attività molto comuni al giorno d’oggi; vediamo perché.Samsung HomeSync offre 1 TB di hard disk e spazio cloud, sfrutta tutte le potenzialità che il sistema operativo Android offre ed è perfetto per collegare tablet e smartphone con il televisore.

Bastato su Android 4.2, HomeSync dovrebbe essere disponibile ad aprile negli Stati Uniti d’America; su tutti gli altri mercati, invece, pur non essendo rilasciato contemporaneamente, dovrebbe arrivare pochissimo tempo dopo.

L’azienda ha allestito uno stand per svelarne tutte le caratteristiche: vanta un processore dual-core da 1.7 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria Flash, supporti HDMI 1.4, ottica audio, Gigabit Ethernet, Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 802.11n (2.4 e 5 GHz); i codec compatibili sono H.264, H.263, MPEG4, VC-1, Sorenson Spark, WMV7/8, MP43, VP8 e DivX; quelli audio, invece, MP3, AAC LC/AAC+/eAAC+, WMA 9std/10pro/Lossless, FLAC, Vorbis, AMR-NB/WB, Wav, Mid e AC-3.

"HomeSync – ha spiegato Samsung – porta i migliori giochi Android, film, show TV e contenuti in streaming direttamente nel tuo salotto. Permette lo streaming dal tuo Galaxy connesso in modalità wireless alla TV, lasciandoti guardare, vedere e usare tutti i tuoi home video, foto, app e ogni altra cosa in Full HD 1080p".

Pronti per l'acquisto?

  • shares
  • Mail